Segui Keblog su Facebook:

L’artista londinese Benjamin Shine mette alla prova le sue incredibili abilità nel piegare i tessuti per i suoi ultimi “dipinti” creati con del tessuto tulle. L’opera, chiamata The Dance, presenta volti incredibilmente realistici ed eleganti silhouette di ballerini, realizzati usando oltre 2.000 metri di tulle sospeso. Shine ha meticolosamente piegato, stirato, e cucito a mano il tessuto fino a che le fisionomie e le membra aggraziate hanno cominciato a prendere forma attraverso le nubi di materiale viola, rosa e blu. Intricati dettagli vengono rivelati attraverso il contrasto creato dalla retroilluminazione che viaggia attraverso gli strati di tessuto.

“Quando si prende in mano un pezzo di tulle, è leggero, è delicato, fragile, è femminile. L’idea è di giocare con queste qualità. Deve risultare facile come un pezzo di tulle fluttuante nell’aria che per caso ha formato questa immagine”, spiega Shine in un video che mostra il suo processo di creazione.

Altre info su benjaminshine.com | Instagram

arte-installazione-tessuto-stoffa-tulle-volti-ballerini-benjamin-shine-01-keb

arte-installazione-tessuto-stoffa-tulle-volti-ballerini-benjamin-shine-03-keb

arte-installazione-tessuto-stoffa-tulle-volti-ballerini-benjamin-shine-05-keb

arte-installazione-tessuto-stoffa-tulle-volti-ballerini-benjamin-shine-06-keb

arte-installazione-tessuto-stoffa-tulle-volti-ballerini-benjamin-shine-04-keb

arte-installazione-tessuto-stoffa-tulle-volti-ballerini-benjamin-shine-08-keb

arte-installazione-tessuto-stoffa-tulle-volti-ballerini-benjamin-shine-09-keb

arte-installazione-tessuto-stoffa-tulle-volti-ballerini-benjamin-shine-07-keb

FONTE mymodernmet.com

Che ne pensi?

Autore

"Solo l'amare, solo il conoscere conta, non l'aver amato, non l'aver conosciuto" PPP