Segui Keblog su Facebook:

Immaginate di non dover mai fermarvi per alimentare la vostra auto. Questo è esattamente ciò che Highways England (Autostrade Inghilterra) intende sviluppare per i conducenti di veicoli elettrici. Le vetture sarebbero dotate di tecnologia wireless e poi guidate su strade dotate di uno speciale generatore di campo elettromagnetico sepolto al di sotto di esse. Il test avrà una durata di 18 mesi prima che si prenda la decisione di spostare il progetto sulle strade pubbliche. Questa non è la prima volta che tale tecnologia vede la luce del giorno: nel 2013, nella città di Gumi, nella Corea del Sud, è stato attivato un percorso di 12 km (7,5 miglia) che permette ad autobus speciali di ricaricarsi con una tecnologia simile.

“La tecnologia che riguarda i veicoli elettrici avanza ad un ritmo sempre crescente e noi siamo impegnati a sostenere la crescita di veicoli a bassissima emissione sulle autostrade d’Inghilterra”, ha scritto il capo Ingegnere di Highways England, Mike Wilson. “Le prove fuori strada della tecnologia wireless contribuiranno a creare una rete stradale più sostenibile per l’Inghilterra e ad aprire nuove opportunità per le imprese che trasportano le merci in tutto il paese.”

Altre info su www.gov.uk

Highways England ha in programma di testare questa tecnologia per oltre 18 mesi prima di decidere se spostare il progetto sulle strade pubbliche

autostrade-alimentano-macchine-elettriche-Inghilterra-1

Cavi elettrici sono sepolti sotto la strada per generare campi elettromagnetici che sono catturati da una bobina all’interno del veicolo e convertiti in energia elettrica

autostrade-alimentano-macchine-elettriche-Inghilterra-3

 

Il governo ha investito 500 milioni di sterline per i prossimi cinque anni per mantenere la Gran Bretagna in prima linea in questa tecnologia

autostrade-alimentano-macchine-elettriche-Inghilterra-2

FONTE boredpanda.com

Che ne pensi?

Autore