Segui Keblog su Facebook:

Nel 1972 Michael Reynolds, fresco di scuola di architettura, ha subito iniziato a mettere in discussione gran parte di ciò che aveva appena imparato. Perché costruire case abbattendo gli alberi, quando le foreste sono qualcosa che vogliamo conservare? Perché pagare per avere energia elettrica, acqua e calore quando tutto questo può essere ottenuto utilizzando materiali esistenti e risorse rinnovabili come il vento, la pioggia, e il sole?

Reynolds scelto di costruire una casa usando terra, pneumatici, lattine di alluminio e altri rifiuti riciclati, e il suo successo è stato tale che altre persone hanno voluto imitarlo. Ora, un’intera comunità vive in queste insolite case chiamate “Earthships” che si trovano a Taos, nel New Mexico. Le filmmaker Flora Lichtman e Katherine Wells sono recentemente andate lì per saperne di più.

case-ecosostenibili-costruite-con-rifiuti-earthships-1

case-ecosostenibili-costruite-con-rifiuti-earthships-3

case-ecosostenibili-costruite-con-rifiuti-earthships-4

case-ecosostenibili-costruite-con-rifiuti-earthships-5

case-ecosostenibili-costruite-con-rifiuti-earthships-2

case-ecosostenibili-costruite-con-rifiuti-earthships-6

case-ecosostenibili-costruite-con-rifiuti-earthships-7

FONTE thisiscolossal.com

Che ne pensi?

Autore

"Solo l'amare, solo il conoscere conta, non l'aver amato, non l'aver conosciuto" PPP