Segui Keblog su Facebook:

Nella parte settentrionale della Romania, nei pressi della città di Suceava, c’è un santuario scolpito nella pietra più di 500 anni fa. Situato a solo un chilometro e mezzo di distanza da un altro sito storico (il monastero di Putna), questo luogo di solitudine e di preghiera è stato costruito da un solo uomo, un monaco romeno che ha utilizzato solo uno scalpello, nel suo desiderio di essere il più vicino possibile a Dio.

Daniil Sihastrul (“Daniele l’esicasta”), è nato agli inizi del XV secolo da una famiglia di contadini, in un villaggio vicino alla città di Radauti. All’età di 16 anni divenne monaco nel monastero di San Nicola dove in seguito fu ordinato sacerdote e divenne un famoso confessore. Dopo un po’, si spostò al monastero di San Lorenzo nei pressi del villaggio di Vicovu de Sus.

Leggete più sotto per sapere il resto della storia…

chiesa-santuario-scavato-nella-roccia-casa-monaco-romania-Daniil-Sihastrul-05

chiesa-santuario-scavato-nella-roccia-casa-monaco-romania-Daniil-Sihastrul-07

Col passare del tempo, si sparse la voce che fosse un grande padre spirituale, e veniva cercato da un gran numero di persone in cerca di una guida spirituale e di aiuto. Volendo pregare in silenzio, si ritirò come un eremita in una zona nascosta e inaccessibile, verso le montagne.

chiesa-santuario-scavato-nella-roccia-casa-monaco-romania-Daniil-Sihastrul-06

chiesa-santuario-scavato-nella-roccia-casa-monaco-romania-Daniil-Sihastrul-11

Secondo la tradizione, scavò una cappella in una vetta alta, e sotto di essa un altra costruzione che gli serviva sia come luogo di riposo che come cella eremitica. La leggenda narra che Daniil visse in questi luoghi più di 20 anni, in silenzio e nella preghiera. Lungo venerato a livello locale, la Chiesa lo canonizzò nel 1992.

chiesa-santuario-scavato-nella-roccia-casa-monaco-romania-Daniil-Sihastrul-12

chiesa-santuario-scavato-nella-roccia-casa-monaco-romania-Daniil-Sihastrul-04

Oggi, il luogo è stato incluso nella lista dei monumenti storici nella contea di Suceava. Migliaia di turisti provenienti da tutto il mondo vengono qui, in pellegrinaggio, in cerca di illuminazione e risposte ai loro problemi.

chiesa-santuario-scavato-nella-roccia-casa-monaco-romania-Daniil-Sihastrul-03

chiesa-santuario-scavato-nella-roccia-casa-monaco-romania-Daniil-Sihastrul-09

chiesa-santuario-scavato-nella-roccia-casa-monaco-romania-Daniil-Sihastrul-01

chiesa-santuario-scavato-nella-roccia-casa-monaco-romania-Daniil-Sihastrul-10

chiesa-santuario-scavato-nella-roccia-casa-monaco-romania-Daniil-Sihastrul-02

FONTE unusualplaces.org

Che ne pensi?

Autore

"Solo l'amare, solo il conoscere conta, non l'aver amato, non l'aver conosciuto" PPP