Segui Keblog su Facebook:

Durante l’estate, al mare, le donne sfoggiano colorati costumi da bagno. Al giorno d’oggi esistono tantissimi modelli, interi, due pezzi, con o senza lacci, quindi a volte è molto difficile scegliere quello perfetto. Ma solo un secolo fa, la gente sarebbe rimasta scioccata guardando i costumi da bagno moderni.

In effetti il costume da bagno è decisamente cambiato, quasi irriconoscibile dalla sua nascita, dopo aver rotto tutte le barriere e gli stereotipi. Ma vediamo insieme la sua evoluzione negli ultimi 100 anni.

19° secolo

costumi-da-bagno-ultimi-100-anni-foto-04 wikimedia.org

Un corpetto, una gonna a cerchio, calze, e un berretto. Ecco come le signore affrontavano le loro vacanze estive nel 19° secolo. Questa era semplicemente la realtà di quel tempo, niente di più.

1900

costumi-da-bagno-ultimi-100-anni-foto-03Everett Collection/shutterstock.com

Le donne andavano a nuotare indossando un costume da bagno di questo tipo agli inizi del 20° secolo. Il costume da bagno consisteva in un paio di enormi mutande, una gonna corta completa, e un corpetto. Tra l’altro questo completo era considerato provocatorio ai tempi.

1910

costumi-da-bagno-ultimi-100-anni-foto-11wikimedia.org

L’attrice Annette Kellerman scioccò la società dell’epoca indossando un costume da bagno attillato. Fu anche arrestata una volta.

1920

costumi-da-bagno-ultimi-100-anni-foto-13wikimedia.org

Un decennio più tardi, le mani ed i piedi nudi non erano più vietati. La caratteristica distintiva dei costumi da bagno di quel periodo era una cuffia.

1930

costumi-da-bagno-ultimi-100-anni-foto-15hotshowlife

Era il momento di sperimentare con disegni, tessuti, colori e stampe. I costumi venivano fatti per accentuare il corpo della donna, per quanto possibile.

costumi-da-bagno-ultimi-100-anni-foto-14Everett Collection/shutterstock

Benvenuto due pezzi! Una vera e propria rivoluzione stava accadendo nel mondo della moda.

1940

costumi-da-bagno-ultimi-100-anni-foto-05make-self.net

Gli anni 40 sono poco fantasiosi per la moda dei costumi da bagno.

costumi-da-bagno-ultimi-100-anni-foto-02Sergey Goryachev/shutterstock

Ma iniziano ad assomigliare a mini abiti moderni, che accentuano il corpo perfettamente. Basta vederne uno indossato dalla splendida Marilyn Monroe!

1950

costumi-da-bagno-ultimi-100-anni-foto-07hotshowlife

Nel 1946, lo stilista Louis Reard debuttò con il primo bikini. Si scherzava dicendo che questo costume da bagno rivelava tutto di una ragazza tranne che il cognome da nubile della madre.

1960

costumi-da-bagno-ultimi-100-anni-foto-08United Artists

Nel film di James Bond del 1962, Ursula Andress esce dal mare indossando un bikini bianco che divenne ben presto un simbolo!

costumi-da-bagno-ultimi-100-anni-foto-12Columbia Pictures

Tuttavia, i costumi interi erano ancora di moda. Elizabeth Taylor ne indossa uno nel film “Improvvisamente l’estate scorsa”.

1970

costumi-da-bagno-ultimi-100-anni-foto-01Odile MONTSERRAT

L’evoluzione del costume da bagno si sarebbe potuta fermare a questo punto, ma gli stilisti introdussero il tanga.

1980

costumi-da-bagno-ultimi-100-anni-foto-09Warner Bros

Dopo le dimensioni ridotte, gli stilisti hanno iniziato a sperimentare diversi stili. Una scollatura profonda era l’ultima tendenza negli anni ’80.

1990

costumi-da-bagno-ultimi-100-anni-foto-10FremantleMedia

Le immagini di donne bellissime dalla famosa serie televisiva Baywatch erano estremamente popolari negli anni ’90. Chi non ricorda l’iconico costume da bagno rosso di Pamela Anderson?

Oggi

costumi-da-bagno-ultimi-100-anni-foto-06Victoria’s Secret

Oggi, le donne di tutto il mondo hanno una vasta scelta di costumi da bagno. La fantasia degli stilisti non ha limiti. Non ci sono divieti e confini. Le donne possono decidere autonomamente se vogliono vestire modestamente o in modo sexy. Essere originali è tutto ciò che conta.

FONTE brightside.me

Che ne pensi?

Autore