Segui Keblog su Facebook:

Pensavate che questi ritratti fossero fotografie? Che ci crediate o no, sono in realtà i disegni dell’artista italiano Emanuele Dascanio.

Per completare alcuni di questi disegni l’artista ha impiegato fino a 780 ore, ed è facile capire perché queste creazioni siano incredibilmente realistiche. Egli usa una combinazione di carbone e grafite, ed i soggetti sono spesso illuminati con una sola sorgente di luce che conferisce ad ogni pezzo una certa aria rinascimentale. L’effetto non è assolutamente un caso, perché Dascanio ha studiato le tecniche a olio dei vecchi maestri del Rinascimento dal pittore italiano Gianluca Corona. Ha poi combinato questa conoscenza con il suo stile unico, per creare ritratti che fondono perfettamente il classico con il contemporaneo.

Altre info: Emanuele Dascanio | Facebook

disegni-iperrealismo-emanuele-dascanio-06

disegni-iperrealismo-emanuele-dascanio-07

disegni-iperrealismo-emanuele-dascanio-08

disegni-iperrealismo-emanuele-dascanio-12

disegni-iperrealismo-emanuele-dascanio-05

disegni-iperrealismo-emanuele-dascanio-1

disegni-iperrealismo-emanuele-dascanio-01

disegni-iperrealismo-emanuele-dascanio-10

disegni-iperrealismo-emanuele-dascanio-03

disegni-iperrealismo-emanuele-dascanio-09

disegni-iperrealismo-emanuele-dascanio-02

disegni-iperrealismo-emanuele-dascanio-11

FONTE boredpanda.com

Che ne pensi?

Autore