Segui Keblog su Facebook:

Che aspetto avrebbe il mondo d’oggi se la razza umana scomparisse? Probabilmente quello delle foto nell’ultimo libro di Kieron Connolly, una collezione di oltre 100 edifici, una volta eleganti e pieni di vita e oggi ombre del loro stesso passato.

Vi mostriamo una selezione di queste foto di posti abbandonati, tratte dal libro di Connolly, disponibile su Amazon.

Ogni foto racconta una storia, fatta di antico splendore e di improvvisa caduta.

Altre info: Amazon | Twitter

 

1. Oradour-sur-Glane, Alta Vienne, Francia

foto-luoghi-abbandonati-kieron-connolly-01Il 10 giugno 1944, 642 abitanti di questo villaggio, uomini, donne e bambini, furono massacrati dai nazisti. L’ufficiale Adolf Diekmann aveva ricevuto l’ordine di prendere 30 ostaggi da utilizzare nella trattativa per il rilascio di un ufficiale tedesco prigioniero della Resistenza francese. Invece, Diekmann ordinò che l’intero villaggio venisse circondato e gli abitanti uccisi, come ritorsione verso le attività dei partigiani locali. Venne avviata un’inchiesta, ma Diekmann fu in seguito ucciso in battaglia. Dopo la guerra, il presidente de Gaulle ordinò che il villaggio fosse conservato in memoria del massacro. Foto: ABCDK/Depositphotos

2. Rotunda, gasometro di Wola, Varsavia, Polonia

foto-luoghi-abbandonati-kieron-connolly-10Inaugurata nel 1888, distrutta durante la seconda guerra mondiale, poi ricostruita, la fabbrica di gas di Wola chiuse nei primi anni 1970, quando la città passò all’uso del gas naturale. Oggi, una parte del fabbrica è un museo, ma anche altri parti, come la rotonda, restano fatiscenti. Foto: Fotorince/Dreamstime.com

foto-luoghi-abbandonati-kieron-connolly-09Questo faro fu costruito sulla cima di una scogliera nel 1900 e cessò la sua attività nel 1968. Con la continua erosione delle coste, un problema importante della zona, si prevede che entro il 2023 la scogliera verrà erosa a tal punto che il faro cadrà in mare. Foto: Elisabeth Coelfen/Dreamstime

4. Rifugio antiaereo di Clapham North, Londra, Regno Unito

foto-luoghi-abbandonati-kieron-connolly-06Durante la seconda guerra mondiale, vennero costruiti otto rifugi antiaerei sotto le gallerie della metropolitana di Londra. I rifugi ospitavano 8.000 persone ciascuno, ed erano dotati di letti a castello, mense, servizi igienici e postazioni mediche. Dopo la guerra, i rifugi furono utilizzati come archivi e perfino come ostelli temporanei. Dal 2012, il rifugio di Clapham North è utilizzato come serra urbana, nella quale vengono coltivati ortaggi. Foto: Robert Stainforth/Alamy

5. Cimitero di treni a Uyuni, Bolivia

foto-luoghi-abbandonati-kieron-connolly-03Alla fine del 19° secolo, la città andina di Uyuni faceva da snodo ferroviario per i treni che trasportavano minerali versi i porti del Pacifico. Dopo che l’industria mineraria crollò nel 1940, le ferrovie caddero in rovina, lasciando i treni in balia dei forti venti che soffiano su Uyuni, sede della più grande pianura di sale del mondo. Oggi, però, le carcasse arrugginite e ricoperte di graffiti sono diventate una delle attrazioni di Uyuni. Foto: Javarman/Dreamstime

6. Hotel Hachijo Royal, Hachijojima, Giappone

foto-luoghi-abbandonati-kieron-connolly-08Questo è ciò che accade ad un albergo quando non ci sono clienti né, a quanto pare, giardinieri. Il Hachijo Royal venne inaugurato nel 1963, quando Hachijojima, un’isola vulcanica a 286 chilometri a sud di Tokyo, venne nominata le Hawaii del Giappone. Ha chiuso nel 2003. Foto: Sean Pavone/Dreamstime

7. Bodie, contea di Mono, California

foto-luoghi-abbandonati-kieron-connolly-04L’oro venne scoperto a Bodie nel 1859 (subito dopo la prima corsa all’oro in California) e si trasformò da città di minatori a boomtown, ovvero una città oggetto di boom economico. Il suo declino iniziò nel 1880, quando si sparse la voce di nuove boomtown in altre zone. La miniera chiuse nel 1913, e quattro anni dopo la ferrovia di Bodie venne abbandonata. Nel 1940, la popolazione era scesa a 40 persone. Oggi, Bodie è mantenuta in uno stato di stabile degrado, come attrazione turistica. Foto: Alamy

8. Palazzo del tribunale di Plymouth, Montserrat

foto-luoghi-abbandonati-kieron-connolly-05Quando il vulcano Soufriere Hills eruttò nel luglio 1995, la capitale dell’isola di Montserrat venne completamente sepolta dalla cenere. A seguito di ulteriori eruzioni, due terzi della popolazione se ne andò poiché metà dell’isola era diventata inabitabile. In teoria, Plymouth è ancora la capitale, il che le conferisce l’insolita caratteristica di essere l’unica città fantasma al mondo che è anche una capitale. Foto: Richard Roscoe/Alamy

9. Orpheum Theatre, New Bedford, Massachusetts

foto-luoghi-abbandonati-kieron-connolly-02Di proprietà del club degli Sharpshooter francesi a New Bedford, USA, questo teatro era affittato al Circuito Orpheum dei teatri di vaudeville e cinema. Nel 1928, l’Orpheum entrò a far parte della Radio-Keith-Orpheum, meglio conosciuta come RKO, la società di studi cinematografici e distribuzione di film a Hollywood. Gli Sharpshooter vendettero l’edificio nel 1962 e per un po’ fu utilizzato per come deposito da una società di tabacco. Lo spazio è ora vuoto. Foto: Frank C Grace

10. Stazione di Canfrac, Spagna

foto-luoghi-abbandonati-kieron-connolly-07Uno dei principali collegamenti tra la Francia e la Spagna, la stazione di Canfranc, sui monti dei Pirenei, fu progettata in stile art nouveau, solo per diventare poi un elegante anacronismo. Fu costruita nel 1928, ma il traffico internazionale cessò nel 1970, quando un ponte ferroviario sul lato francese crollò e non venne mai ricostruito. Un paio di treni locali ancora passano ogni giorno sul lato spagnolo. Foto: Victor Torres/Stocksy

11. Stazione metro di City Hall, New York City

foto-luoghi-abbandonati-kieron-connolly-11Progettata per essere il fiore all’occhiello della nuova metropolitana di New York, la stazione di City Hall (verso la punta meridionale di Manhattan) venne aperta nel 1904. Si tratta di una struttura elegante in stile revival romanico con lucernari, vetri colorati e lampadari in ottone, ma a causa della sua piattaforma strettamente curva le carrozze più lunghe della metropolitana non potevano fermarsi lì. È stata sempre una stazione tranquilla, e i servizi ai passeggeri vennero sospesi nel 1945. Foto: Michael Freeman/Alamy

FONTE theguardian.com

Che ne pensi?

Autore

"Solo l'amare, solo il conoscere conta, non l'aver amato, non l'aver conosciuto" PPP