Segui Keblog su Facebook:

Intriganti foto segnaletiche di donne criminali, scattate immediatamente dopo essere state arrestate e accusate, in una stazione di polizia nel New South Wales, Australia, intorno al volgere del XX secolo.

Le fotografie provengono dal Sydney Justice and Police Museum.

Sotto le foto, una breve descrizione dei loro crimini e degli eventi che li hanno circondati.

1. Alice Adeline Cooke – bigamia e furto

foto-segnaletiche-donne-criminali-1900-australia-01Alice Adeline Cooke fu condannata per bigamia e furto. All’età di 24 anni, aveva accumulato un numero impressionante di alias e almeno due mariti. Venne descritta dalla polizia come ‘piuttosto bella’.

2. Alice Clarke – vendita di alcolici senza licenza

foto-segnaletiche-donne-criminali-1900-australia-12Condannata per la vendita di alcolici senza licenza. Alice Clarke era un’imprenditrice che approfittò delle norme restrittive sui liquori, che costringevano i pub a chiudere alle 18:00. Vendeva alcool ad alto prezzo da una residenza privata. L’arresto di Clarke avvenne solo poche settimane dopo che la legislazione fu introdotta. Anni 42.

3. Dorothy Mort – omicidio

foto-segnaletiche-donne-criminali-1900-australia-32Condannata per omicidio. La signora Dorothy Mort aveva una relazione con un focoso giovane medico, Claude Tozer. Il 21 dicembre 1920, Tozer visitò la sua casa con l’intenzione di rompere il rapporto. La Mort gli sparò, uccidendolo, prima di tentare il suicidio. 32 anni.

4. Esther Eggers – danni a cose e lesioni a poliziotto

foto-segnaletiche-donne-criminali-1900-australia-03Crimine: lesione dannosa alla proprietà e il ferimento con l’intento di lesioni personali gravi. Quando un agente di polizia arrivò ad arrestare Esther Eggers per danno volontario, lei lo attaccò, causandogli gravi lesioni. Eggers fu condannata a 12 mesi di carcere. 22 anni.

5. Amy Lee – tossicodipendente

foto-segnaletiche-donne-criminali-1900-australia-23Amy Lee venne descritta in tribunale come un ‘brava ragazza fino a quando cadde vittima della cocaina’. La sua pelle secca e macchiata testimonia i mali della dipendenza. Anni 41.

6. Annie Gunderson – furto

foto-segnaletiche-donne-criminali-1900-australia-30Accusata di aver rubato un cappotto di pelliccia. L’adolescente Annie Gunderson fu accusata di aver rubato una pelliccia da un grande magazzino di Sydney chiamato Winn’s Limited, nel 1922. I dati della polizia non indicano se la pelliccia che indossa è l’elemento rubato. 19 anni.

7. Elizabeth Singleton – adescamento

foto-segnaletiche-donne-criminali-1900-australia-35Elizabeth Singleton aveva molteplici condanne per adescamento ed è stata descritta negli archivi della polizia come ‘prostituta’. Venne imprigionata a Long Bay, ma i dettagli della sua condanna sono andati perduti. Data di nascita: 9 Luglio 1905.

8. Doris Poole – furto

foto-segnaletiche-donne-criminali-1900-australia-31Doris Poole comparve davanti al Newtown Police Court, accusata di aver rubato gioielli e abbigliamento. Precedentemente condannata per un reato simile a North Sydney, ricevette una condanna a sei mesi di lavori leggeri. Data di nascita: 6 giugno 1903.

9. Edith Ashton – aborti illegali

foto-segnaletiche-donne-criminali-1900-australia-33Edith Ashton aiutava le donne ad abortire e si dilettava con il furto. Descritta come una ‘persona socievole’ e come una ‘cavallerizza’, non era molto esperta nel praticare gli aborti ed fu sospettata di aver contribuito alla morte di almeno due donne. Anni 37.

10. Elizabeth Ruddy – furto

foto-segnaletiche-donne-criminali-1900-australia-34Elizabeth Ruddy era una criminale in carriera, condannata per aver rubato da una casa. Venne condannata a 12 mesi di lavori forzati. Anno di nascita: 1854, in Scozia.

11. Emily Hemsworth – omicidio del figlio di 3 settimane

foto-segnaletiche-donne-criminali-1900-australia-02Emily Hemsworth uccise il figlio di tre settimane di età, ma non riusciva a ricordare i dettagli dell’omicidio. Fu dichiarata non colpevole per infermità mentale. Hemsworth venne condannata a restare in custodia fino a quando sarebbe stata giudicata idonea per tornare alla società. Non si sa se fu mai rilasciata. Anni 24.

12. Ettie Sultana – prostituzione, furto, ubriachezza, turpiloquio e vagabondaggio

foto-segnaletiche-donne-criminali-1900-australia-04La prostituta Ettie Sultana aveva lavorato nel nord del New South Wales e nelle città di Brisbane e Toowoomba nel Queensland, per la maggior parte della sua carriera. Aveva diverse condanne, per prostituzione, furto, ubriachezza, turpiloquio e vagabondaggio. Fu condannata a sei mesi di lavori forzati. Data di nascita: 31 Dicembre 1885.

13. Eugenia Falleni – omicidio e travestimento

foto-segnaletiche-donne-criminali-1900-australia-05Condannata per omicidio. Eugenia Falleni trascorse gran parte della sua vita mascherata da uomo. Nel 1913 Falleni sposò una vedova, Annie Birkett, che poi uccise. Anni 43.

14. Evelyn Courtney – furto e rapina

foto-segnaletiche-donne-criminali-1900-australia-06Evelyn Courtney aveva rubato una notevole gamma di oggetti, che vanno da un ombrello a dei tovaglioli di lino irlandese. Era sospettata in almeno sette diverse rapine durante il 1920. 19 anni.

15. Janet Wright – aborti illegali

foto-segnaletiche-donne-criminali-1900-australia-07Accusata di utilizzare uno strumento per procurare un aborto spontaneo. Janet Wright era un ex infermiera che eseguì aborti illegali dalla sua casa in Kippax Street, Surry Hills. Una delle sue pazienti adolescenti quasi morì dopo una procedura e Wright venne processata e condannata a 12 mesi di lavori forzati. 68 anni.

16. Jessie Longford – taccheggio

foto-segnaletiche-donne-criminali-1900-australia-08Il leggendario poliziotto sotto copertura Constable CJ Chuck, o ‘The Shadow’ come era conosciuta all’interno dell’ambiente criminale, riuscì ad arrestare Jessie Longford, una nota taccheggiattrice. Anni 30.

17. Kathleen Ward – ubriachezza, linguaggio indecente e furto

foto-segnaletiche-donne-criminali-1900-australia-09Kathleen Ward ebbe condanne per ubriachezza, linguaggio indecente e furto. Lei si prendeva gioco delle autorità, come si può vedere in questa immagine dove sembra deliberatamente far svolazzare gli occhi in modo da rovinare la fotografia a lunga esposizione. Anno di nascita: 1904.

18. Leslie Rees – bigamia

foto-segnaletiche-donne-criminali-1900-australia-10Leslie Rees fu condannata per bigamia a quattro mesi di lavori leggeri. Età sconosciuta.

19. Lillian Sproule – traffico di droga

foto-segnaletiche-donne-criminali-1900-australia-11Lillian Sproule fu coinvolta nel traffico di cocaina di Sydney. Venne etichettata come una ‘parassita in gonna’ dai giornali e aveva molteplici condanne in materia di traffico di droga. Fu condannata a sei mesi di prigione. Anno di nascita: 1878.

20. Mary Brownlee – aborti illegali

foto-segnaletiche-donne-criminali-1900-australia-13Condannata per aver utilizzando uno strumento illegale per procurare aborti spontanei. Mary Brownlee fu catturata nel corso di una vasta indagine di polizia. Condannata a 12 mesi di lavori leggeri, il suo complice di sesso maschile fu stato assolto. Anni 64.

21. Matilda Devine – sfregiò il volto di un uomo con un rasoio

foto-segnaletiche-donne-criminali-1900-australia-14Matilda ‘Tilly’ Devine usò un rasoio per tagliare il volto di un uomo nel negozio di un barbiere e fu condannata a due anni di carcere. Proprietaria di un noto bordello di Sydney. Anni 25.

22. May Foster – furto e ricettazione

foto-segnaletiche-donne-criminali-1900-australia-15May Foster lavorava con un complice di sesso maschile, con il quale effettuò numerosi furti. Aveva precedenti penali per vagabondaggio e ricettazione. Fu condannata a sei mesi di lavori forzati. Alias: May Saunders, Hopkins. Data di nascita: 19 settembre 1901.

23. May Smith – traffico di droga

foto-segnaletiche-donne-criminali-1900-australia-16May Smith, alias ‘Botany May’, era una trafficante di droga. Una volta, inseguì una poliziotta, Lillian Armfield, con un ferro rovente per evitare l’arresto. Smith fu condannata a 10 mesi di lavori forzati. Anno di nascita: 1880.

24. Mildred Kruss – bigamia

foto-segnaletiche-donne-criminali-1900-australia-17Mildred Kruss sposò il suo primo marito nel 1914. Dopo che il matrimonio finì, non volle passare attraverso un difficile e costoso divorzio. Dopo aver sposato il suo secondo marito, nel 1918 fu condannata per bigamia a sei mesi di lavori leggeri. Anno di nascita: 1892.

25. Myrtle Lee – accoltellamento

foto-segnaletiche-donne-criminali-1900-australia-18Myrtle Lee, descritta dai media come ‘una donna ben vestita’, accoltellò due volte una donna presso la residenza di un uomo cinese nella città di Alexandria. La stampa sottolineò la natura razziale dell’attacco con un titolo ‘bianco e giallo’. Lee fu condannata a sei mesi di carcere. 35 anni.

26. Nellie Cameron – prostituzione

foto-segnaletiche-donne-criminali-1900-australia-19Nellie Cameron fu una delle più note e più desiderate prostitute di Sydney. Anni 21.

27. Patsy Neill – furto e spaccio di cocaina

foto-segnaletiche-donne-criminali-1900-australia-20Accusata di furto e possesso di cocaina. La barista Patsy Neill fu coinvolta in varie attività criminali, tra cui furto e spaccio di cocaina. Neill venne descritta dalla stampa come ‘una con l’aspetto di un manichino in parata’. 26 anni.

28. Pearl McFadden – prostituzione

foto-segnaletiche-donne-criminali-1900-australia-21Pearl McFadden fu una prostituta condannata a sei mesi di lavori forzati. Data di nascita: 1910.

29. Philomena Best – furto

foto-segnaletiche-donne-criminali-1900-australia-22Philomena Best rubò seta e altri beni per un valore di oltre 36 sterline (circa 2.000 dollari di oggi) dal suo datore di lavoro Namut Khan di Bourke. Fu stata condannata per furto a 12 mesi di lavori leggeri. Anni 33.

30. Carmier Phyllis – omicidio

foto-segnaletiche-donne-criminali-1900-australia-24Carmier era conosciuta come ‘Yankee’ Phyllis a causa del suo accento particolare. Pugnalò il suo magnaccia a morte durante un violento alterco al Crazy Cottage, un negozio a Surry Hills. Carmier attirò molta simpatia nei mezzi di comunicazione, che etichettarono il suo crimine come omicidio per legittima difesa. 32 anni.

31. Ruby Furlong – sfregiò il volto di un uomo con un rasoio

foto-segnaletiche-donne-criminali-1900-australia-25Ruby Furlong fu coinvolta in un alterco con un musicista ubriaco a Newtown. Tirò fuori un rasoio e gli tagliò il viso, lasciandogli una brutta cicatrice. Furlong era una criminale temuta che ebbe una serie di condanne nei primi anni del 1920. Ruby, 34 anni, stava scontando la condanna per ferimento quando è stata scattata questa fotografia.

32. Ruth Carruthers – truffa

foto-segnaletiche-donne-criminali-1900-australia-26Condannata per truffa. Ruth Carruthers utilizzò l’arte della persuasione per ottenere beni e denaro da negozianti sventurati. Finalmente fu giudicata con l’accusa di truffa e condannata a sei mesi a Long Bay. Anni 28.

33. Ruth Young – ubriachezza, vagabondaggio furto

foto-segnaletiche-donne-criminali-1900-australia-27Ruth Young aveva problemi con l’alcol e spesso era senza casa. Aveva diverse condanne per ubriachezza, vagabondaggio e piccoli furti. La sua testa venne rasata al suo ingresso in carcere, probabilmente per debellare i pidocchi. Anno di nascita: 1880.

34. Marjorie Day – furto

foto-segnaletiche-donne-criminali-1900-australia-28Marjorie Day convinse un negoziante a farle portare due abiti a casa da mostrare a sua madre. Promise di tornare subito, ma invece vendette i vestiti in un negozio di abbigliamento di seconda mano. Una recidiva, Day fu condannata a sei mesi di carcere. Età: 20. Data di nascita: 11 gennaio 1905.

35. Muriel Goldsmith – furto

foto-segnaletiche-donne-criminali-1900-australia-29Condannata per furto, Muriel Goldsmith si presentava come un insegnante di paese, ma in realtà era una ladra professionista con una serie di alias. Fu riconosciuta colpevole di aver rubato denaro e gioielli dall’Hotel Criterion a Wagga Wagga, New South Walles. Anni 25.

FONTE designyoutrust.com

Che ne pensi?

Autore