Segui Keblog su Facebook:

La fotografia, inizialmente, non era tra gli interessi maggiori di Chris Rivera. Non lo è stata fino a quando una sua amica fotografa gli ha chiesto di fare da modello per un servizio fotografico di un finto matrimonio, ed è stato in quell’occasione che l’arte della fotografia ha suscitato il suo interesse. Fu così ispirato dalla tecnica fotografica che iniziò ad esplorare i luoghi intorno casa sua nel sud della California, sperimentando le sue prime immagini concettuali. Non ci volle molto tempo affinchè Chris divenne esperto. Sapeva di aver trovato la sua vera passione, e intraprese una sfida con se stesso, scattare una foto al giorno per un anno intero.
Spesso ispirato dai film di grande impatto visivo come Harry Potter, crea surreali immagini di fantasia. Nel suo lavoro si fondono paesaggi misteriosi con pose inquietanti che raccontano storie uniche che lasciano ispirati.

Dice del suo lavoro in maniera abbastanza ironica: “non mi è mai piaciuta la fotografia. Mio padre si portava sempre dietro la macchina fotografica e faceva a me e mia sorella tantissime foto quando eravamo bambini, così ormai ero stufo! Tuttavia, c’è stato un punto di svolta durante il mio ultimo anno al liceo, quando un’amica, che aveva una reflex digitale, ha scattato un servizio fotografico di un finto matrimonio ed io ho fatto da modello. Mi affascinava il fatto che lei fosse in grado di controllare impostazioni e messa a fuoco, così quando ha organizzato un corso di fotografia in quell’anno scolastico, mi sono iscritto! Non ho imparato molto perché la maggior parte delle impostazioni insegnate erano per la reflex digitale ed io avevo una fotocamera compatta, ma ho scattato di tutto per fare esperienza! Quando mi sono diplomato in quell’anno, mi sono comprato una Canon Rebel T2i ed ho iniziato a scattare fotografie di dettagli e di paesaggi! Ad un certo punto, ho deciso di iniziare con esperimenti di autoritratti e arte concettuale … e non ho più smesso.

Altre info sul sito web di Chris Rivera.

foto-surreali-ritratti-chris-rivera-10

foto-surreali-ritratti-chris-rivera-11

foto-surreali-ritratti-chris-rivera-06

foto-surreali-ritratti-chris-rivera-01

foto-surreali-ritratti-chris-rivera-02

foto-surreali-ritratti-chris-rivera-03

foto-surreali-ritratti-chris-rivera-08

foto-surreali-ritratti-chris-rivera-07

foto-surreali-ritratti-chris-rivera-05

foto-surreali-ritratti-chris-rivera-04

foto-surreali-ritratti-chris-rivera-09

foto-surreali-ritratti-chris-rivera-12

foto-surreali-ritratti-chris-rivera-17

foto-surreali-ritratti-chris-rivera-15

foto-surreali-ritratti-chris-rivera-14

foto-surreali-ritratti-chris-rivera-18

foto-surreali-ritratti-chris-rivera-13

foto-surreali-ritratti-chris-rivera-16