Segui Keblog su Facebook:

Tracy Johnson ha una nutrita cerchia di amici pennuti. Trascorre almeno mezz’ora ogni giorno nel suo cortile a Livermore, in California, in attesa che giunga la popolazione locale di colibrì. Johnson usa il mangime per avvicinare i colibrì e fotografarli. Ha imparato a conoscere gli uccelli abbastanza bene, ha anche dato dei nomi ai frequentatori più assidui.

Per fotografare questi velocissimi volatili, il tempismo è tutto. I colibrì sono speciali per la loro capacità di battere rapidamente le ali: possono librarsi a mezz’aria e accelerare rapidamente fino a raggiungere la velocità di 54 km/h. Johnson ammette che le riprese questi veloci uccellini è un po’ una sfida: ogni 100 foto solo 15 circa riescono. Nonostante questo, Johnson riesce a scattare fotografie mozzafiato.

Altre info su Tracy Johnson | Instagram | YouTube

fotografia-colibri-tracy-johnson-09

fotografia-colibri-tracy-johnson-13

fotografia-colibri-tracy-johnson-08

fotografia-colibri-tracy-johnson-06

fotografia-colibri-tracy-johnson-11

fotografia-colibri-tracy-johnson-12

fotografia-colibri-tracy-johnson-04

fotografia-colibri-tracy-johnson-10

fotografia-colibri-tracy-johnson-02

fotografia-colibri-tracy-johnson-05

fotografia-colibri-tracy-johnson-07

fotografia-colibri-tracy-johnson-14

fotografia-colibri-tracy-johnson-01

fotografia-colibri-tracy-johnson-03

FONTE mymodernmet.com

Che ne pensi?

Autore

"Solo l'amare, solo il conoscere conta, non l'aver amato, non l'aver conosciuto" PPP