Segui Keblog su Facebook:

Misha Gordin è un fotografo concettuale nato in Lettonia durante l’occupazione sovietica. Nel corso di diversi decenni, Gordin ha prodotto immagini mozzafiato con contenenti ombre, forme, e folle di persone, infondendo in ogni singola immagine la vasta gamma di esperienze umane. I temi ricorrenti sono la paura e l’alienazione, la resistenza e il collasso, la lotta per l’identità in un mondo dominato da un opprimente conformismo.

Attraverso la simmetria e la ripetizione, le immagini di Gordin trasformano il corpo in un monumento poetico che riconosce protestando in silenzio la cancellazione del singolo individuo.

Altre info: bsimple.com | Facebook

fotografia-concettuale-dolore-alienazione-solitudine-misha-gordin-4

fotografia-concettuale-dolore-alienazione-solitudine-misha-gordin-6

fotografia-concettuale-dolore-alienazione-solitudine-misha-gordin-3

fotografia-concettuale-dolore-alienazione-solitudine-misha-gordin-5

fotografia-concettuale-dolore-alienazione-solitudine-misha-gordin-1

fotografia-concettuale-dolore-alienazione-solitudine-misha-gordin-2

FONTE illusion.scene360.com

Che ne pensi?

Autore