Segui Keblog su Facebook:

Ad Istanbul, in Turchia, c’è una moschea dove si può pregare insieme a gatti. Mustafa Efe, imam della moschea Aziz Mahmud Hüdayi, lascia infatti entrare i gatti nel luogo di culto, per tenerli al caldo durante le fredde giornate invernali.
Efe fa sentire i suoi ospiti esattamente come a casa. Qui, i felini si sentono così a loro agio e al sicuro che una gatta ha portato anche i suoi gattini, uno per uno! Ha sistemato i suoi piccoli sul pulpito da cui Efe predica. “Il gattino ha trovato il cuore della compassione e della misericordia”, ha scritto Efe su Facebook.

Altre info su Facebook

gatti-randagi-moschea-aziz-mahmud-hudayi-mustafa-efe-istanbul-03Immagine: Mustafa Efe

gatti-randagi-moschea-aziz-mahmud-hudayi-mustafa-efe-istanbul-04Immagine: İbrahim Düzkalem

gatti-randagi-moschea-aziz-mahmud-hudayi-mustafa-efe-istanbul-06Immagine: Navèëd

gatti-randagi-moschea-aziz-mahmud-hudayi-mustafa-efe-istanbul-01Immagine: Navèëd

gatti-randagi-moschea-aziz-mahmud-hudayi-mustafa-efe-istanbul-09Immagine: Mustafa Efe

gatti-randagi-moschea-aziz-mahmud-hudayi-mustafa-efe-istanbul-08Immagine: Mustafa Efe

gatti-randagi-moschea-aziz-mahmud-hudayi-mustafa-efe-istanbul-05Immagine: Kuzeyin Huysuz Kızı

gatti-randagi-moschea-aziz-mahmud-hudayi-mustafa-efe-istanbul-02Immagine: Mustafa Efe (sinistra), Mohammed Matter (destra)

gatti-randagi-moschea-aziz-mahmud-hudayi-mustafa-efe-istanbul-10Immagine: Mustafa Efe

FONTE boredpanda.com

Che ne pensi?

Autore

"Solo l'amare, solo il conoscere conta, non l'aver amato, non l'aver conosciuto" PPP