Segui Keblog su Facebook:

Questi semplici mattoncini in stile Lego sono decisamente un’invenzione ingegnosa: sono in realtà progettati utilizzando la configurazione a sei punti dell’alfabeto Braille, per aiutare i bambini non vedenti ad imparare a leggere. Una limitata fornitura sperimentale di mattoncini in braille è stata prodotta per la non-profit Dorina Nowill Foundation for the Blind dall’agenzia Lew’Lara \ TBWA, e il team sta cercando di espandere la produzione di questi giocattoli intelligenti in modo che più bambini possano avere la possibilità di imparare giocando.

I mattoncini in braille mirano a stimolare la creatività e ad aiutare i bambini non vedenti ad imparare a leggere e scrivere. I blocchi vengono creati modificando il disegno classico per formare le 26 lettere dell’alfabeto in Braille. La Nowill Foundation auspica inoltre che i loro strumenti contribuiranno ad includere tutti i bambini, con o senza disabilità visive.

L’innovazione del mattoncino Braille sta nella sua semplicità. Un progetto con l’obiettivo di consentire l’alfabetizzazione e contribuire a creare un ambiente di apprendimento più giocoso. La società invita tutti a sostenere la loro iniziativa con l’hashtag #BrailleBricksforAll.

Altre info su braillebricks.com.br | Facebook

mattoncini-braille-costruzioni-insegnano-leggere-bambini-ciechi-1

mattoncini-braille-costruzioni-insegnano-leggere-bambini-ciechi-2

mattoncini-braille-costruzioni-insegnano-leggere-bambini-ciechi-3

mattoncini-braille-costruzioni-insegnano-leggere-bambini-ciechi-4

mattoncini-braille-costruzioni-insegnano-leggere-bambini-ciechi-5

mattoncini-braille-costruzioni-insegnano-leggere-bambini-ciechi-6

FONTE mymodernmet.com

Che ne pensi?

Autore