Segui Keblog su Facebook:

Nel giugno 2013, cinque amici dell’Arizona hanno deciso di catturare alcuni filmati dallo spazio inviando una videocamera GoPro e uno smartphone con un pallone meteorologico. Il team composto dagli studenti universitari Bryan Chan, Ved Chirayath, Ashish Goel, Paul Tarantino, e Tyler Reid, hanno costruito il dispositivo, calcolato la sua traiettoria, inoltrato le pratiche per evitare interferenze con il passaggio di velivoli, e finalmente lanciato il pallone dal deserto a poche miglia fuori da Tuba City. Gli amici prevedevano di seguire il viaggio del pallone utilizzando il GPS sullo smartphone, ma persero contatto con il localizzatore.

Per mesi, il gruppo si chiese se avrebbero mai riavuto pallone e videocamera. Ci sono voluti due anni per vedere i risultati del loro progetto. Questa estate, hanno ricevuto una chiamata da un numero sconosciuto: un escursionista in Arizona aveva trovato una strana scatola con i loro nomi scritti sopra a circa 75 chilometri di distanza dal loro punto di lancio. Il gruppo di amici ha quindi riavuto il dispositivo e ha potuto analizzare i dati, scoprendo così che il pallone aveva raggiunto un’altitudine di circa 30.000 metri, con un tempo totale di volo di 1 ora e 38 minuti.

Per saperne di più sull’incredibile esperimento, date un’occhiata al video più sotto.

pallone-sonda-meteorologico-gopro-video-spazio-terra-esperimento-1

pallone-sonda-meteorologico-gopro-video-spazio-terra-esperimento-2

pallone-sonda-meteorologico-gopro-video-spazio-terra-esperimento-3

pallone-sonda-meteorologico-gopro-video-spazio-terra-esperimento-6

pallone-sonda-meteorologico-gopro-video-spazio-terra-esperimento-4

pallone-sonda-meteorologico-gopro-video-spazio-terra-esperimento-5

FONTE mymodernmet.com

Che ne pensi?

Autore

"Solo l'amare, solo il conoscere conta, non l'aver amato, non l'aver conosciuto" PPP