Segui Keblog su Facebook:

Il signor Sekar, un uomo di 62 anni, si sveglia tutti i giorni intorno alle 4 del mattino per cucinare pentole di riso per i suoi uccelli: 4.000 uccelli, per essere esatti. Dieci anni fa, dopo uno tsunami che colpì la città di Chennai, in India, questo tecnico riparatore di fotocamere notò due pappagallini verdi appollaiati sulla sua veranda nel retro. Erano arrivati da lui a causa della calamità naturale, e Sekar decise di dare loro una casa.

Passato qualche tempo, nuovi pappagalli cominciarono ad annidarsi, dando il via ad una nuova famiglia. Col passare di altro tempo, questa famiglia pennuta è cresciuta drasticamente, fino a raggiungere il numero di circa 4.000 uccelli. Sekar ora spende il 40% del suo reddito per acquistare cibo per i pappagalli, che aggiunge ad una quantità impressionante di riso. Dopo aver cucinato i loro due pasti al giorno, questo amante degli animali nutre i suoi uccelli esotici sul tetto della sua casa. Non c’è da meravigliarsi che la gente del posto si riferisca a Sekar come “Birdman”.

pappagalli-parrocchetti-verdi-india-1

pappagalli-parrocchetti-verdi-india-2

pappagalli-parrocchetti-verdi-india-3

pappagalli-parrocchetti-verdi-india-4

pappagalli-parrocchetti-verdi-india-5

FONTE mymodernmet.com

Che ne pensi?

Autore