Segui Keblog su Facebook:

Ci sono delle immagini che ti fanno venir voglia di teletrasportarti subito in quei posti. E poi ci sono le foto del fotografo israeliano Tomer Ifrah, che ci offre un scorci di vite non così da sogno. Uno dei suoi progetti ci porta l’interno dell’unica prigione femminile d’Israele.

La prigione ospita solo circa 180 detenute in questo momento, che rispetto agli 8 milioni di abitanti del paese sembra una goccia d’acqua nel mare. Per questo le detenute hanno molta difficoltà a far sentire la loro voce. Lasciate allora che queste immagini, che catturano la realtà di tutti i giorni delle detenute vivono, raccontino le storie di queste donne.

Altre info su tomerifrah.com | Instagram

prigione-femminile-israele-fotografia-interno-tomer-ifrah-08

prigione-femminile-israele-fotografia-interno-tomer-ifrah-06

prigione-femminile-israele-fotografia-interno-tomer-ifrah-10

prigione-femminile-israele-fotografia-interno-tomer-ifrah-03

prigione-femminile-israele-fotografia-interno-tomer-ifrah-02

prigione-femminile-israele-fotografia-interno-tomer-ifrah-04

prigione-femminile-israele-fotografia-interno-tomer-ifrah-09

prigione-femminile-israele-fotografia-interno-tomer-ifrah-05

prigione-femminile-israele-fotografia-interno-tomer-ifrah-07

prigione-femminile-israele-fotografia-interno-tomer-ifrah-01

FONTE demilked.com

Che ne pensi?

Autore

"Solo l'amare, solo il conoscere conta, non l'aver amato, non l'aver conosciuto" PPP