Segui Keblog su Facebook:

Bryan Ware, un papà di San Francisco dall’inventiva straordinaria, ha messo a punto un modo brillante per riutilizzare gli avanzi di pastelli a cera che vengono buttati da ristoranti e scuole: li scioglie e li ricicla formando nuovi pastelli per i bambini negli ospedali.

L’idea gli venne nel 2011, quando festeggiò il suo compleanno in un ristorante. Il suo cameriere portò ai suoi due figli alcuni pastelli a cera, e si chiedeva che fine avrebbero fatto quei pastelli dopo essere stati usati dai suoi bambini. Scoprì così che i pastelli venivano semplicemente gettati via, e questo condusse alla Crayon Initiative, che offre pastelli agli ospedali di tutta la California.

Altre info su thecrayoninitiative.org | Facebook | Twitter

Ogni anno, fino a 34 tonnellate di pastelli vengono gettate via da ristoranti e scuole

riciclare-pastelli-colori-bambini-ospedali-bryan-ware-01

Un papà creativo di nome Bryan Ware ha trovato una brillante soluzione: li scioglie

riciclare-pastelli-colori-bambini-ospedali-bryan-ware-05

Poi li versa in degli speciali stampi

riciclare-pastelli-colori-bambini-ospedali-bryan-ware-07

Ogni ciclo produce 96 nuovi pastelli

riciclare-pastelli-colori-bambini-ospedali-bryan-ware-06

Questi pastelli sono più spessi e facili da maneggiare per bambini piccoli

riciclare-pastelli-colori-bambini-ospedali-bryan-ware-02

I pastelli finiti vengono consegnati agli ospedali di tutta la California

riciclare-pastelli-colori-bambini-ospedali-bryan-ware-09

Hanno già consegnato più di 2000 scatole

riciclare-pastelli-colori-bambini-ospedali-bryan-ware-03

“Se questi pastelli danno loro una via di fuga da quella stanza d’ospedale per dieci minuti, abbiamo fatto il nostro lavoro“, ha detto Bryan Ware

riciclare-pastelli-colori-bambini-ospedali-bryan-ware-08

riciclare-pastelli-colori-bambini-ospedali-bryan-ware-10

riciclare-pastelli-colori-bambini-ospedali-bryan-ware-04

FONTE boredpanda.com

Che ne pensi?

Autore

"Solo l'amare, solo il conoscere conta, non l'aver amato, non l'aver conosciuto" PPP