Segui Keblog su Facebook:

Il fotografo americano Eric Pickersgill ha rimosso cellulari, smartphone e dispositivi digitali dai suoi ritratti di vita quotidiana. Il progetto “Removed” (Rimosso) vuole mostrare la nostra dipendenza da tecnologia e iper-connettività, e Pickersgill sa che egli stesso è tra i dipendenti.

Il fotografo è stato ispirato da un incontro casuale in un bar di New York. “Una famiglia si siede accanto a me alla caffetteria Illium a Troy, NY, e sembrano degli estranei”, Pickersgill scrive nei suoi appunti di quel giorno. “Non parlano molto. Il padre e le due figlie hanno i loro cellulari in mano. La mamma non ne ha uno o sceglie di metterlo via. Fissa fuori dalla finestra, triste e sola, con la sua famiglia accanto. Il papà alza lo sguardo ogni tanto per annunciare qualche informazione trovata on-line”.

Ha realizzato le sue foto, chiedendo a sconosciuti ed amici di rimanere in posizione, togliendo loro i loro cellulari, e poi ha scattato.

Altre info su ericpickersgill.com | Facebook | Twitter | Instagram

L’ispirazione del progetto è venuta da un incontro casuale in un bar di New York

ritratti-telefoni-rimossi-removed-eric-pickersgill-06

“Una famiglia si siede accanto a me alla caffetteria Illium a Troy,  e sono tutti così scollegati tra loro”

ritratti-telefoni-rimossi-removed-eric-pickersgill-11

“Non parlano molto. Il padre e le due figlie hanno i loro telefoni in mano”

ritratti-telefoni-rimossi-removed-eric-pickersgill-10

“La mamma non ne ha uno o sceglie di metterlo via”

ritratti-telefoni-rimossi-removed-eric-pickersgill-07

“Triste e sola, nonostante la sua famiglia a fianco, fissa fuori dalla finestra”

ritratti-telefoni-rimossi-removed-eric-pickersgill-04

“Il papà alza lo sguardo ogni tanto per annunciare qualche informazione trovata on-line”

ritratti-telefoni-rimossi-removed-eric-pickersgill-09

“Nonostante gli evidenti benefici che questi progressi tecnologici hanno portato alla società, le implicazioni sociali e fisiche si stanno lentamente rivelando”

ritratti-telefoni-rimossi-removed-eric-pickersgill-08

Questo è quello che il fotografo ha voluto evidenziare con il suo lavoro

ritratti-telefoni-rimossi-removed-eric-pickersgill-05

Dispositivi e persone stanno diventando una cosa sola

ritratti-telefoni-rimossi-removed-eric-pickersgill-03

“Questo arto fantasma viene usato per trasmettere inaccessibilità agli sconosciuti, con una scissione dell’attenzione tra coloro che sono fisicamente con voi e coloro che non lo sono”

ritratti-telefoni-rimossi-removed-eric-pickersgill-01

ritratti-telefoni-rimossi-removed-eric-pickersgill-12

ritratti-telefoni-rimossi-removed-eric-pickersgill-02

ritratti-telefoni-rimossi-removed-eric-pickersgill-13

FONTE boredpanda.com

Che ne pensi?

Autore