Segui Keblog su Facebook:

L’artista Gavin Worth lavora con dei fili e tondini in metallo di recupero che salda per creare sculture bidimensionali simili a disegni in aria. Alcune delle opere sono fatte per essere osservate con il cielo sullo sfondo, o possono venire amplificate attraverso luce e ombra. Altre sculture, come quella del 2012 intitolata Thirst, hanno una componente cinetica e possono essere ruotate per rivelare immagini contrapposte.

Worth ha vissuto in Egitto per tre anni, e da allora si è trasferito in Svizzera. Aprirà una nuova mostra di opere presso Barbara Frigerio Contemporary Art di Milano alla fine di questo mese.

Altre info su gavinworth.com | Twitter

sculture-filo-metallo-disegni-gavin-worth-2

sculture-filo-metallo-disegni-gavin-worth-5

sculture-filo-metallo-disegni-gavin-worth-2

sculture-filo-metallo-disegni-gavin-worth-7

sculture-filo-metallo-disegni-gavin-worth-1

sculture-filo-metallo-disegni-gavin-worth-8

sculture-filo-metallo-disegni-gavin-worth-3

sculture-filo-metallo-disegni-gavin-worth-1

sculture-filo-metallo-disegni-gavin-worth-6

sculture-filo-metallo-disegni-gavin-worth-4

FONTE thisiscolossal.com

Che ne pensi?

Autore

"Solo l'amare, solo il conoscere conta, non l'aver amato, non l'aver conosciuto" PPP