Segui Keblog su Facebook:

I lavori di Stefanie Rocknak ​​raffigurano torsi e volti leggermente più grandi della grandezza naturale, con espressioni intense che possono essere ammirate sia nel viso che nel corpo. Ogni opera è incredibilmente grave, gli occhi senza pupille sembrano guardare dritti attraverso l’osservatore.

Il nuotatore è uno dei pezzi più attivi di Rocknak, un soggetto scolpito tra onde implacabili, in lotta per un respiro e catturato a metà bracciata. Si possono notare i dettagli dell’orologio e delle vene del nuotatore, e sentire l’adrenalina che scorre nel corpo del soggetto.

La pratica scultorea dell’artista newyorkese è stata fortemente influenzata dai suoi numerosi viaggi in Europa, in particolare dalla scultura di Michelangelo, Donatello, Bernini che ha avuto modo di ammirare a Roma. Anche se ha studiato pittura, si è innamorata del calore e dell’imprevedibilità del legno, preferendo i lavori tridimensionali.

Altre info su steffrocknak.net.

sculture-legno-figurative-realistiche-nuotatore-stefanie-rocknak-6

sculture-legno-figurative-realistiche-nuotatore-stefanie-rocknak-7

sculture-legno-figurative-realistiche-nuotatore-stefanie-rocknak-8

sculture-legno-figurative-realistiche-nuotatore-stefanie-rocknak-1

sculture-legno-figurative-realistiche-nuotatore-stefanie-rocknak-3

sculture-legno-figurative-realistiche-nuotatore-stefanie-rocknak-5

sculture-legno-figurative-realistiche-nuotatore-stefanie-rocknak-4

sculture-legno-figurative-realistiche-nuotatore-stefanie-rocknak-2

FONTE thisiscolossal.com

Che ne pensi?

Autore