Segui Keblog su Facebook:

Il lavoro di Cao Hui potrebbe essere considerato indigesto per alcuni spettatori. La serie di questo artista cinese, chiamata ‘visual temperature’, raffigura oggetti di uso quotidiano, come una poltrona imbottita, una valigia, una giacca e dei guanti. Oggetti tutto sommato banali, tranne per il fanno che sono raffigurati con degli interni di carne, ossa e organi dall’aspetto iperrealistico.

Anche se inizialmente grottesca, la famiglia di sculture sono realizzate con precisione e materiali che normalmente non sono associati a parti molli e carnose: una miscela di resina, fibre e altri materiali. L’inganno visivo è di primaria importanza, e l’artista crede fermamente che la superficie di qualcosa è importante tanto quanto il suo interno, mostrando realisticamente tessuto carnoso e grasso in una maniera che scatena emozioni di “sorpresa, dolore, rabbia, tristezza o risata”.

Altre info su linlingallery.com

sculture-oggetti-carne-ossa-organi-interni-grasso-cao-hui5

sculture-oggetti-carne-ossa-organi-interni-grasso-cao-hui3

sculture-oggetti-carne-ossa-organi-interni-grasso-cao-hui4

sculture-oggetti-carne-ossa-organi-interni-grasso-cao-hui1

sculture-oggetti-carne-ossa-organi-interni-grasso-cao-hui2

sculture-oggetti-carne-ossa-organi-interni-grasso-cao-hui6

FONTE designboom.com

Che ne pensi?

Autore

"Solo l'amare, solo il conoscere conta, non l'aver amato, non l'aver conosciuto" PPP