Segui Keblog su Facebook:

In Ohio, a Chagrin Falls, è stata costruita una struttura, chiamata Lantern, progettata specificamente per migliorare la qualità della vita dei pazienti affetti dal morbo di Alzheimer. Coloro che soffrono di Alzheimer tendono a conservare i ricordi più lontani nel tempo, quindi la loro infanzia; molti di questi ammalati sono stati ragazzini negli anni ’40, e la struttura è stata progettata secondo il design di quegli anni, con cortili interni e corridoi che sembrano case con i portici, corridoi in moquette verde simile ad erba ed il soffitto in fibra ottica che mima il giorno e la notte.

Questa capsula del tempo, dice Jean Makesh, il terapista che ha sviluppato il programma nel 2007, ha la capacità di ridurre l’incidenza di rabbia, irritazione e depressione nei pazienti affetti da Alzheimer: “Ogni piccola cosa che si vede, il colore della parete, la pittura, ha in realtà un beneficio terapeutico, un valore curativo”.

I malati di Alzheimer in Italia sono circa 600.000, secondo il Censis, un numero destinato ad aumentare. L’Alzheimer’s Disease International ha stimato, nel mondo, oltre 9,9 milioni di nuovi casi di Alzheimer all’anno, cioè un nuovo malato ogni 3,2 secondi.

struttura-assistenza-malati-alzheimer-ambientazione-1940-lantern-ohio-1

struttura-assistenza-malati-alzheimer-ambientazione-1940-lantern-ohio-2

struttura-assistenza-malati-alzheimer-ambientazione-1940-lantern-ohio-4

struttura-assistenza-malati-alzheimer-ambientazione-1940-lantern-ohio-3

struttura-assistenza-malati-alzheimer-ambientazione-1940-lantern-ohio-6

struttura-assistenza-malati-alzheimer-ambientazione-1940-lantern-ohio-5

FONTE designyoutrust.com

Che ne pensi?

Autore