Segui Keblog su Facebook:

In Brasile, è illegale tenere in casa animali selvatici. Ma nonostante ciò, ogni anno dal 2011, Dindim il pinguino viene ad abitare con il suo migliore amico, che ha incontrato sulle spiagge del Brasile.
Il 71enne muratore in pensione e pescatore per hobby Joao Pereira de Souza trovò Dindim, un pinguino sudamericano, coperto di petrolio e sul punto di morire. Quando De Souza riuscì a guarirlo, Dindim non voleva più andare via. Quando alla fine si decise a partire, De Souza fu sorpreso di vederlo tornare l’anno dopo, e anche gli anni seguenti.
“Voglio bene al pinguino come se fosse mio figlio, e credo che anche il pinguino me ne voglia”, ha detto Joao a Globo TV. “Non si fa toccare da nessun altro. Se qualcuno lo fa, lui lo becca. Si sdraia sul mio grembo, gli faccio la doccia, gli do da mangiare sardine e si fa prendere”.

“Tutti dicevano che non sarebbe tornato, ma è tornato a farmi visita per gli ultimi quattro anni”

uomo-salva-pinguino-ritorna-nuota-8000-km-3

Il 71enne Joao trovò il pinguino coperto di petrolio e quasi morto, nel 2011

uomo-salva-pinguino-ritorna-nuota-8000-km-2

“Visse con me per 11 mesi, e poi scomparve”

Ma Dindim tornò a trovarlo ogni anno, nuotando per 8000 km

uomo-salva-pinguino-ritorna-nuota-8000-km-5

“Voglio bene al pinguino come se fosse mio figlio e credo che il pinguino ne voglia a me. Quando mi vede scodinzola come un cane ed emette suoni di gioia”

uomo-salva-pinguino-ritorna-nuota-8000-km-6

“Non si fa toccare da nessun altro. Se qualcuno lo fa, lui lo becca”

uomo-salva-pinguino-ritorna-nuota-8000-km-1

“Non ho mai visto nulla di simile. Penso che il pinguino creda che Joao sia parte della sua famiglia e, probabilmente, un pinguino”, ha detto il biologo professor Krajewski

FONTE boredpanda.com

Che ne pensi?

Autore

"Solo l'amare, solo il conoscere conta, non l'aver amato, non l'aver conosciuto" PPP