Segui Keblog su Facebook:

Dopo che una straziante foto di un rifugiato siriano che vende penne per le strade di Beirut mentre tiene in braccio la figlia addormentata è diventata virale la scorsa settimana, persone da tutto il mondo si sono unite per aiutare l’uomo e la sua famiglia ad iniziare una nuova vita.

Abdul Haleem al-Kader, l’uomo identificato nella foto, è un profugo palestinese-siriano che sta lottando per guadagnarsi da vivere in Libano dopo essere fuggito dalla violenza in Siria con i suoi due figli.

La buona notizia è che gli attivisti sono riusciti a raccogliere 160.000 dollari, e stanno attualmente lavorando con l’UNICEF per trovare il modo migliore per far avere i soldi alla famiglia volta che la campagna si è conclusa.

“Mi sento come se fossi in un sogno. Non riesco ancora a credere a quello che è successo a me, che tutto il mondo mi è stato vicino. E li ringrazio tanto”, ha detto al-Kader, aggiungendo: “Mi auguro che possano lanciare un simile una campagna per ogni rifugiato, perché ora ci sono 1.500 bambini senza tetto per le strade”

Altre info su Indiegogo.com

uomo-vende-penne-a-sfera-per-strada-figlia-in-braccio-dorme-abdul-haleem-al-kader-1

uomo-vende-penne-a-sfera-per-strada-figlia-in-braccio-dorme-abdul-haleem-al-kader-3

uomo-vende-penne-a-sfera-per-strada-figlia-in-braccio-dorme-abdul-haleem-al-kader-2

uomo-vende-penne-a-sfera-per-strada-figlia-in-braccio-dorme-abdul-haleem-al-kader-4

FONTE mymodernmet.com

Che ne pensi?

Autore

"Solo l'amare, solo il conoscere conta, non l'aver amato, non l'aver conosciuto" PPP