in

Il campo magnetico terrestre si sta misteriosamente indebolendo

Segui Keblog su Facebook:

Il campo magnetico terrestre si sta indebolendo tra l’Africa e il Sud America, causando problemi ai satelliti e alle stazioni spaziali. Gli scienziati che studiano il fenomeno hanno osservato che un’area conosciuta come Anomalia del Sud Atlantico (South Atlantic Anomaly) è cresciuta considerevolmente negli ultimi anni, ma non si conosce la ragione di ciò.

Utilizzando i dati raccolti dagli sciami di satelliti dell’Agenzia Spaziale Europea (ESA), i ricercatori hanno notato che nell’area interessata dall’anomalia si è verificata una diminuzione dell’intensità magnetica di oltre l’8% tra il 1970 e il 2020.

Video: Agenzia Spaziale Europea

Una possibile spiegazione del fenomeno, secondo l’ESA, è che questo indebolimento sia un segno che il campo magnetico terrestre sta per invertirsi, per cui il polo nord e il polo sud si scambierebbero di posto.

L’ultima volta che è avvenuta un’inversione del campo geomagnetico è stato 780.000 anni fa, e alcuni scienziati affermano che la prossima inversione è attesa già da tempo. In genere, si ritiene che tali eventi avvengano ogni 250.000 anni.

Le ripercussioni di un’inversione potrebbero essere significative, in quanto il campo magnetico terrestre svolge un ruolo importante nella protezione dal vento solare e dalle radiazioni cosmiche che raggiungono la Terra.

Il campo magnetico terrestre protegge la Terra dal vento solare e dalle radiazioni cosmiche

Il campo magnetico terrestre si sta misteriosamente indebolendo, Anomalia del Sud AtlanticoImmagine: Wikipedia

Anche i sistemi di telecomunicazione e i satelliti si affidano al campo magnetico terrestre per funzionare, e si pensa che computer e telefoni cellulari potrebbero essere interessati da malfunzionamenti.

Secondo l’ESA, l’anomalia del Sud Atlantico sta già causando problemi con i satelliti in orbita attorno alla Terra, e anche i veicoli spaziali che volano nell’area potrebbero presentare malfunzionamenti tecnici.

Il campo magnetico terrestre si sta misteriosamente indebolendo, Anomalia del Sud Atlantico

Immagine: ESA

Uno studio del 2018 pubblicato sulla rivista scientifica Proceedings of National Academy of Sciences dice che, nonostante questo indebolimento, il campo magnetico terrestre non si sta probabilmente invertendo. Lo studio ha anche spiegato che il processo non è istantaneo e potrebbe richiedere decine di migliaia di anni perché venga portato a termine.

L’ESA ha affermato che continuerà a monitorare l’indebolimento del campo magnetico terrestre per mezzo dei suoi satelliti.

What do you think?

Ora Tocca a Te, Commenta!

Lascia un commento