in

Non ce l’ha fatta Ragnar, il cane denutrito dal proprietario

Segui Keblog su Facebook:

L’associazione per la protezione degli animali Huellas Salvadas ha comunicato, attraverso un post su Twitter, che il cane soccorso dai volontari la settimana scorsa, ribattezzato col nome Ragnar, che si trovava in avanzato stato di denutrizione, non ce l’ha fatta ed è morto.
La polizia locale di Elche, comune spagnolo dove era stato trovato il cane dell’età di circa sette anni, ha avviato un’indagine per cercare di identificare il proprietario dell’animale, che non aveva un chip. I medici veterinari che avevano preso in cura il cane ritengono che l’animale potesse essere rinchiuso in un cortile o un magazzino. Nonostante le cure e gli sforzi del personale, Ragnar non è riuscito a riprendersi ed è morto.

Non ce l'ha fatta Ragnar, il cane denutrito dal proprietarioImmagine: Huellas Salvadas

Ragnar era stato trovato, da un residente di Elche, vicino ai locali della ditta di pulizie Urbaser. Era in condizioni disperate, pesava 18 chili, quando il suo peso normale doveva essere di circa 60 chili.

Non ce l'ha fatta Ragnar, il cane denutrito dal proprietario


Immagine: Huellas Salvadas

L’animale era affamato e impaurito al momento della scoperta. Huellas Salvadas lo soccorse e lo visitò subito per verificare il suo stato.

Non ce l'ha fatta Ragnar, il cane denutrito dal proprietarioImmagine: Huellas Salvadas

Dopo le prime cure, il cane sembrava esseri ripreso un po’.

Non ce l'ha fatta Ragnar, il cane denutrito dal proprietarioImmagine: Huellas Salvadas

Tuttavia, le sue condizioni erano rimaste molto gravi a causa di un’infezione ad un orecchio e sul viso, da cui uscivano vermi.

Non ce l'ha fatta Ragnar, il cane denutrito dal proprietarioImmagine: Huellas Salvadas

L’associazione aveva chiesto la collaborazione dei cittadini per cercare di salvare la vita di Ragnar, perché in sole 24 ore le spese mediche erano arrivate a circa 1.000 euro.

What do you think?

Ora Tocca a Te, Commenta!

Lascia un commento