Segui Keblog su Facebook:

L’artista Aviva Rahmani è stata contattata da un gruppo di attivisti per fermare la costruzione di un gasdotto nella foresta di Peekskill, nello stato di New York, e il suo potenziale impatto sull’ambiente, come perdite di metano e contaminazione delle falde acquifere. Ma come può un’artista fermare un progetto simile? Quali sono le armi che può utilizzare?

Un esempio arriva dal Canada dove l’artista Peter van Tiesenhausen, ha salvato la sua terra dalla costruzione di un gasdotto dichiarando che l’area era un pezzo d’arte protetto da copyright.

Rahmani, osservando il progetto per il gasdotto, ha associato i disegni delle mappe con quelli delle note musicali, ed è stato allora che ha avuto l’idea: creare una sinfonia, che ha chiamato Blueed Tree Symphony, con le cui note dipingere gli alberi della foresta. Così facendo ha trasformato l’area in un’opera d’arte protetta da copyright. Nonostante questo, dopo una lunga battaglia legale, la costruzione del gasdotto è stata confermata. L’artista anche se affranta ha dichiarato che “possono distruggere quello che vogliono ma non le idee e la loro forza. Le idee una volta nate, continuano il loro viaggio e nessuno può ucciderle”.

Altre info: Blueed Tree Symphony

Aviva Rahmani è un’artista ecologista che ha pensato ad un modo per combattere contro la costruzione di un gasdotto sotto il fiume Hudson vicino a New York City

The Blueed Tree Symphony Aviva Rahmani Daisy Morton

Nel 2015 è stata contattata da un gruppo di attivisti locali che stavano cercando un modo per fermare la costruzione a causa dei potenziali impatti ambientali come la contaminazione delle acque sotterranee

The Blueed Tree Symphony Aviva Rahmani Jack Baran

“Quando ho esaminato le mappe del gasdotto, la prima cosa a cui ho pensato è stata l’immagine di un pentagramma”, ha detto Rahmani

The Blueed Tree Symphony Aviva Rahmani Aviva Rahmani

Fu allora che ebbe l’idea di scrivere una sinfonia e dipingere gli alberi come se fossero note alla melodia, usando un pigmento blu sicuro per l’ambiente

The Blueed Tree Symphony Aviva Rahmani

In questo modo, l’opera d’arte di Rahmani, chiamata “The Blueed Trees Symphony”, non era solo musicale ma anche visiva, e la parte più importante è che copriva con il copyright gli alberi della zona

The Blueed Tree Symphony Aviva Rahmani Minister Erik McGregor

The Blueed Tree Symphony Aviva Rahmani Robin Boucher

Così con l’aiuto della comunità, gli alberi sono stati dipinti e la battaglia legale avviata

The Blueed Tree Symphony Aviva Rahmani

The Blueed Tree Symphony Aviva Rahmani Robin Boucher

Sfortunatamente, il 21 settembre 2015 Rahmani ha perso la causa e la società ha iniziato a costruire il gasdotto

The Blueed Tree Symphony Aviva Rahmani

Rahmani ha dichiarato che la notizia l’aveva distrutta e sconvolta

The Blueed Tree Symphony Aviva Rahmani Robin Boucher

Anche se la loro incredibile idea non ha funzionato, rimane uno dei modi più creativi che abbiamo mai visto per combattere le minacce per l’ambiente

The Blueed Tree Symphony Aviva Rahmani

Guarda il video della realizzazione di The Blueed Tree Symphony di seguito:

Che ne pensi?

Tag