Segui Keblog su Facebook:

Quando l’arte si pone come obiettivo la sensibilizzazione delle persone, utilizza mezzi che attirano l’attenzione, stupiscono, e a volte fanno discutere. È successo sabato mattina a Parigi.

Passeggiando lungo la Senna diverse persone si sono imbattute in uno spettacolo davvero impensabile e forse per alcuni macabro: un enorme capodoglio, una delle balene più grandi al mondo, spiaggiato sulle rive del fiume.

In realtà si è trattato di un’installazione artistica realizzata dal collettivo d’arte olandese Captain Boomer Collective, che si pone come obiettivo quello di diffondere una maggiore conoscenza sulle balene e sugli effetti che abbiamo sul loro habitat naturale, grazie anche all’aiuto di scienziati che accompagnano le loro installazioni.

La scultura iperrealista della balena spiaggiata, secondo alcuni, era così realistica da sembrare vera, ed ha attirato decisamente l’attenzione dei passanti, riuscendo nel suo intento.

Altre info: Captain Boomer Collective

Balena Morta Installazione Arte Captain Boomer Collective Parigi Stéphanie Basquin

Balena Morta Installazione Arte Captain Boomer Collective Parigi WAFB

Balena Morta Installazione Arte Captain Boomer Collective Parigi Associated Press

Balena Morta Installazione Arte Captain Boomer Collective Parigi Alamy

Balena Morta Installazione Arte Captain Boomer Collective Parigi Alamy

Balena Morta Installazione Arte Captain Boomer Collective Parigi Julien Kerduff

Balena Morta Installazione Arte Captain Boomer Collective Parigi Alamy

Che ne pensi?

Tag