Segui Keblog su Facebook:

Il fotografo australiano Murray Fredericks utilizza lo specchio come una tavolozza su cui imprimere i colori del lago Eyre, il lago salato che, nel momento di piena, è il più grande del mondo, ed è situato tra i deserti dell’Australia centrale.

Nella serie Vanity, il fotografo posiziona lo specchio in maniera da concentrare l’attenzione al di fuori della nostra figura. Rivolto verso l’infinito lo specchio cattura tutta l’intensità del cielo, con le nuvole ed il loro passaggio riflesso sulla superficie dell’acqua. Ne risulta una fotografia giochi di colore affascinanti. Il cielo azzurro in contrasto con il tramonto e le sue tinte rosate, le stelle che grazie alla lunga esposizione mostrano il loro tracciato nel cielo come variopinte stelle filanti.

La serie Vanity è in mostra alla Hamilton Gallery di Londra. La mostra chiamata “Salt: Vanity” sarà presente fino al 14 giugno 2017.

Altre info: Murray Fredericks | Hamilton Gallery | Salt:Vanity

Mirror 18, 2017

foto-specchio-riflette-lago-eyre-australia-murray-fredericks-3

Mirror 12, 2017

foto-specchio-riflette-lago-eyre-australia-murray-fredericks-5

Mirror 13, 2017

foto-specchio-riflette-lago-eyre-australia-murray-fredericks-4

Mirror 30, 2017

foto-specchio-riflette-lago-eyre-australia-murray-fredericks-1

Mirror 11, 2017

foto-specchio-riflette-lago-eyre-australia-murray-fredericks-6

Mirror 6, 2017

foto-specchio-riflette-lago-eyre-australia-murray-fredericks-2

Date uno sguardo al processo fotografico di Murray Fredericks nel video di seguito:

Altrove sul Web

FONTE thisiscolossal.com

Che ne pensi?

Tag