Segui Keblog su Facebook:

Il 9 marzo dell’anno scorso, all’età di 116 anni e 66 giorni, Kane Tanaka è entrata nel Guinness World Records come persona vivente più anziana del mondo. La signora, il 2 gennaio di quest’anno, ha esteso il record celebrando il suo 117° compleanno. A festeggiarla gli amici e lo staff della casa di cura in cui si trova, a Fukuoka, in Giappone.

Dalle fonti ufficiali, sembra che la supercentenaria, che adora i dolci, abbia apprezzato molto la torta di compleanno e che ne abbia chiesta un’altra porzione. Nonostante un cancro al colon diagnosticato a 103 anni, da cui è guarita, oggi Tanaka è ancora in buona salute e passa le sue giornate dilettandosi con giochi da tavolo, studiando matematica e facendo piccole passeggiate all’interno della casa di cura.

Attualmente Kane Tanaka è al decimo posto nella lista delle persone più longeve di sempre, e ricordiamo che la persona più anziana che abbia mai vissuto è stata Jeanne Louise Calment (Francia), che raggiunse l’età di 122 anni e 164 giorni.

Altre info: Guinnes World Record

Il 9 marzo 2019, a 116 anni, Tane Tanaka entra nel Guinnes World Record come persona vivente più anziana del mondo

Persona vivente più anziana del mondo Tane Tanaka

Il 2 gennaio di quest’anno, la signora ha esteso il suo record festeggiando il 117° compleanno

Persona vivente più anziana del mondo Tane Tanaka Kyodo/via REUTERS

Persona vivente più anziana del mondo Tane Tanaka Kyodo/via REUTERS

Altrove sul Web

Che ne pensi?

Tag