Segui Keblog su Facebook:

Tatia Pilieva, una regista amatoriale e pressoché sconosciuta, ha catturato la più fugace delle interazioni umane – il primo bacio – su Youtube, in un cortometraggio (qui sotto) che rivela l’ondata di nervosismo e risate che è sembrata scaturire da questa esperienza.
Gli estranei sono stati accoppiati e nessuna istruzione o direzione è stata data loro, se non quella di serrare le labbra con quelle dell’altra persona. I secondi che hanno preceduto il bacio si sono rivelati tanto interessanti quanto il bacio stesso.

Altre info su tatia-pilieva.com | Twitter

“Adesso ci baciamo”, dice una volontaria al suo partner, il quale replica con un’espressione mista di desiderio, trepidazione e panico: “Lo so!”.

2

“Hai dei begli occhi”, dice un altro nel tentativo di riempire il silenzio imbarazzante, ricevendo come risposta: “Grazie, anche tu” e qualche risata.

1

Molti volontari hanno chiesto ripetutamente se il film stava girando e se dovevano farlo.

3

Il video sembra aver sortito un effetto terapeutico sugli spettatori, molti dei quali hanno dichiarato di aver avuto una bellissima giornata.

4

5

6

7

Che ne pensi?

Tag