in

LOVELOVE WOWWOW LOLLOL

14enne in quarantena fa “viaggiare” il fratellino facendo ogni giorno un disegno a gesso nel cortile

Segui Keblog su Facebook:

I mesi di lockdown e auto-isolamento è stato molto duro per tutti noi, compresi bambini e ragazzi. I più piccoli si sono infatti visti improvvisamente senza scuola, amici, sport, gite, lezioni di musica e tutte le attività che fanno i giovanissimi. Ma loro sanno come usare la fantasia, e c’è chi ha trovato un modo meraviglioso e stimolante per tenersi occupati.

La 14enne Macaire Everett, che vive con la sua famiglia a Libertyville, nell’Illinois (USA), ha iniziato a disegnare con i suoi gessetti delle fantastiche scene sulla pavimentazione del cortile di casa, per far “viaggiare” il fratellino di 10 anni Camden verso mondi lontani. Ogni giorno, per 100 giorni consecutivi, Macaire ha disegnato una scena diversa in cui Camden è stato felice di inserirsi e farsi fotografare, proprio come in un reportage di viaggio!

Immagine: EnvironmentalNews/NBCChicago

Macaire non ha intenzione di smettere di disegnare avventure fino a quando riapriranno le scuole. Date un’occhiata, e votate le vostre scene preferite usando le frecce!

Altre info: Instagram

#1

Di solito, Everett impiega dalle due alle quattro ore per terminare un disegno e le idee arrivano spesso durante la cena. Quando il disegno è completato, il papà Matthew usa il suo drone per scattare delle foto per Instagram, e poi usa l'idropulitrice per cancellare tutto. Mamma Christine Everett si occupa del rifornimento di gessetti.

    #2

    Inizialmente, Macaire aveva intenzione di fare un disegno al giorno fino alla riapertura della scuola, ma questa non è mai avvenuta. Così, la ragazzina ha deciso di fare un disegno al giorno per 100 giorni consecutivi, chiamando questo progetto Macaire Muse (La Musa di Macaire). "Senza Camden, è un disegno. Con Camden è arte", ha detto la 14enne.

      #3

      "Avevamo tanti gessetti nel garage che non stavamo usando, quindi li ho tirati fuori e ho detto: 'Cam, facciamo un disegno con i gessetti. Io disegno dei palloncini e tu li tieni'", ha raccontato Macaire. Quando hanno finito, ha scattato una foto e subito dopo ha iniziato a piovere. Così, il giorno dopo Macaire ha fatto un altro disegno, e anche questa volta suo fratello Camden ne ha fatto parte. L'entusiasmo di familiari e vicini che hanno visto le foto sono stati tali che i due hanno continuato il loro "viaggi".

        What do you think?

        Keblogger: Anna Martini

        Amo la fotografia, l'arte, il design... e tutto ciò che è creativo!

        Altrove sul Web

        Commenta

        Lascia un commento