Segui Keblog su Facebook:

Una senzatetto con la voce di un angelo ha catturato il cuore degli utenti di Internet dopo che uno sbalordito agente di polizia ha condiviso sui social media un video di una sua performance.

L’agente del dipartimento di polizia di Los Angeles era in servizio presso la stazione di Wilshire and Normandie Purple Line, quando ha visto e ascoltato una senzatetto esibirsi in un’incantevole interpretazione dell’aria “Oh mio babbino caro” di Giacomo Puccini tratta dall’opera Gianni Schicchi.

LAPD

Dopo aver tirato fuori il telefono per registrare un video della signora, lo ha pubblicato sulla pagina Twitter del dipartimento di polizia, dove ha avuto centinaia di migliaia di visualizzazioni.

LAPD

La pubblicazione del video su internet ha consentito l’identificazione della donna: si chiama Emily Zamourka, ha 52 anni, è russa e da 28 anni vive negli Stati Uniti. Non ha una formazione accademica in canto ma ha studiato pianoforte e violino.

Trending Global News

Emily ha in seguito raccontato ai giornalisti che di solito guadagnava suonando il violino in strada, ma il suo prezioso strumento da 10.000 dollari le è stato rubato tre anni fa.

Trending Global News

A causa di alcuni problemi di salute, e non avendo la possibilità di pagare le spese mediche per curarsi, è finita a vivere in strada. “Attualmente dormo sul cartone, nel parcheggio”, spiega Emily, “Dormo dove posso dormire. Ci sono persone a cui dispiace vedermi così, ma non voglio essere un peso per nessuno”. Ma alcune persone di buon cuore hanno iniziato a pensare ad un modo per aiutarla.

Trending Global News

Dopo aver sentito la storia della musicista senzatetto, Michael Trujillo, un abitante di Los Angeles, ha organizzato una campagna di crowdfunding con GoFundMe e sta ora lavorando con i giornalisti locali per raccogliere abbastanza soldi e togliere Emily dalla strada. Intanto, il Downtown Women’s Center sta già lavorando per dare a Emily un alloggio temporaneo. Forza Emily!

Altrove sul Web

Che ne pensi?

Tag