Segui Keblog su Facebook:

Con una prolifica carriera alle spalle, iniziata alla metà del 20° secolo, l’artista newyorkese Lucas Samaras si è guadagnato la fama grazie al suo lavoro di pittura, scultura, fotografia e performance. Nato in Grecia nel 1936, Samaras è stato oggetto di sette importanti retrospettive della sua carriera, e oltre cento mostre personali in tutto il mondo, consolidando il suo ruolo importante nella scena artistica di New York e di tutto il mondo.

Alcune delle sue opere più affascinanti includono Room No. 2, Mirrored Cell, e le camere in legno PARAXENA, rivestite da cima a fondo (anche i mobili) con degli specchi che trasformano gli spazi in abbaglianti stanze infinite. Ogni camera invita gli spettatori ad entrare in un mondo di riflessi e rifrazioni infinite. Estendendosi senza limiti in tutte le direzioni, lo spazio a specchi dà allo spettatore l’impressione surreale di galleggiare senza peso in un abisso privo di qualsiasi senso del tempo o dello spazio.

Altre info su stephenfriedman.com | pacegallery.com

installazione-stanza-specchi-infinity-room-arte-lucas-samaras-2

installazione-stanza-specchi-infinity-room-arte-lucas-samaras-7

installazione-stanza-specchi-infinity-room-arte-lucas-samaras-5

installazione-stanza-specchi-infinity-room-arte-lucas-samaras-4

installazione-stanza-specchi-infinity-room-arte-lucas-samaras-1

installazione-stanza-specchi-infinity-room-arte-lucas-samaras-3

installazione-stanza-specchi-infinity-room-arte-lucas-samaras-6

installazione-stanza-specchi-infinity-room-arte-lucas-samaras-8

FONTE mymodernmet.com

Che ne pensi?

Autore

"Solo l'amare, solo il conoscere conta, non l'aver amato, non l'aver conosciuto" PPP