Segui Keblog su Facebook:

Banksy, uno street artist venerato da migliaia di fan per la sua capacità di esprimere messaggi forti e di catturare la nostra attenzione, ha finalmente affrontato il tema senza dubbio più controverso che avrebbe potuto commentare con la sua arte: il conflitto israelo-palestinese e la striscia di Gaza.

In un finto video turistico che il misterioso artista ha pubblicato sul suo sito web, fornisce scorci del tunnel che ha usato per intrufolarsi dentro Gaza e dell’ubicazione delle sue opere, insieme ad alcune brevi interviste con i residenti del posto. Le sue opere, insieme insieme ai commenti che accompagnano tutto il video e il suo sito web, sottolinea le sofferenze patite dal popolo di Gaza ed esprime l’esasperazione dell’artista a causa dell’apatia che egli vede nel resto del mondo.

Banksy ha ancora una volta ricordato perché è così famoso: perché le sue immagini valgono più di 1000 parole.

banksy-street-art-gaza-palestina-5

banksy-street-art-gaza-palestina-6

banksy-street-art-gaza-palestina-2

banksy-street-art-gaza-palestina-3

banksy-street-art-gaza-palestina-7

banksy-street-art-gaza-palestina-1

banksy-street-art-gaza-palestina-4

Altrove sul Web

FONTE streetartnews.net

Che ne pensi?

Tag