in

Artista usa bustine del tè come tele per creare dettagliati dipinti

All’inizio di quest’anno, l’artista newyorkese Ruby Silvious ha iniziato un progetto-esperimento, destinato a durare 363 giorni. Ha deciso di riutilizzare delle bustine di tè usate come delle mini tele per le sue opere d’arte.

Il progetto, intitolato 363 Days of Tea, rappresenta il diario quotidiano di Silvious su cui dipinge i propri pensieri e sentimenti. Ogni giorno viene creato un nuovo mini dipinto che riflette le sue impressioni in quel momento.

Altre info su rubysilvious.com | Facebook | Instagram | Twitter

bustine-te-dipinte-arte-ruby-silvious-03

bustine-te-dipinte-arte-ruby-silvious-02









bustine-te-dipinte-arte-ruby-silvious-09

bustine-te-dipinte-arte-ruby-silvious-10

bustine-te-dipinte-arte-ruby-silvious-06

bustine-te-dipinte-arte-ruby-silvious-11

bustine-te-dipinte-arte-ruby-silvious-07

bustine-te-dipinte-arte-ruby-silvious-05

bustine-te-dipinte-arte-ruby-silvious-08

bustine-te-dipinte-arte-ruby-silvious-04

bustine-te-dipinte-arte-ruby-silvious-01

bustine-te-dipinte-arte-ruby-silvious-12

Se ti piacciono i nostri articoli, segui Keblog su Google News!

What do you think?

2 Punti
Mi Piace

Keblogger: Andy

Fondatore di Keblog, affascinato dall'ispirazione che nasce dallo straordinario.

Lascia un commento