Segui Keblog su Facebook:

A Villandro, nella Valle Isarco in provincia di Bolzano, ci sono due strutture rurali gemelle costruite sul fianco di una ripida collina. La proprietà, conservata in ottimo stato, è un tipico esempio di fattoria che si può trovare sulle pendici della Valle Isarco. La casa residenziale, con il suo tetto in legno e pietra e la stalla, con il suo straordinario tetto di paglia, sono entrambe autentiche rappresentazioni di quella che era la vita nel passato. Il nuovo proprietario, dopo aver vissuto per due anni nella parte abitativa della fattoria, ha deciso di ampliare la proprietà con una porzione residenziale più moderna, e ha scelto l’architetto Pavol Mikolajcak per la progettazione. L’appendice parzialmente sotterranea è sormontata da un tetto verde erboso che funge da omaggio al vecchio design e da un approccio minimalista all’interazione con l’ambiente naturale circostante.

Altre info: Pavol Mikolajcak Architekt | foto: Oskar Da Riz

Casa sotterranea con tetto d'erba Villandro, Pavol Mikolajcak

Il nuovo edificio è stato costruito per connettersi alla struttura più antica, facendo sì che l’intera casa si estendesse da est a ovest, nascosta all’interno della montagna. Gli edifici sono collegati da una scala in pietra naturale e due lunghi lucernari forniscono luce naturale alla casa sotterranea.

Casa sotterranea con tetto d'erba Villandro, Pavol Mikolajcak

Casa sotterranea con tetto d'erba Villandro, Pavol Mikolajcak

Come ci si aspetterebbe da un’abitazione sotterranea, la decorazione interna è caratterizzata da colori naturali. Il legno riveste le pareti, e il soffitto è costituito principalmente dallo stesso cemento a vista visibile dal tetto verde. Anche gli arredi sono di tonalità marrone, e la cucina è minimalista e con rivestimenti sobri e puliti.

Casa sotterranea con tetto d'erba Villandro, Pavol Mikolajcak

Casa sotterranea con tetto d'erba Villandro, Pavol Mikolajcak

Casa sotterranea con tetto d'erba Villandro, Pavol Mikolajcak

Sia dal soggiorno che dalle camere da letto si può godere dell’incredibile panorama della Valle Isarco e delle Dolomiti. Sebbene la casa sia per la maggior parte sotterranea, gli architetti sono riusciti a realizzare soffitti alti e open space all’interno, aggiungendo un elemento moderno.

Casa sotterranea con tetto d'erba Villandro, Pavol Mikolajcak

Casa sotterranea con tetto d'erba Villandro, Pavol Mikolajcak

Casa sotterranea con tetto d'erba Villandro, Pavol Mikolajcak

Gli architetti hanno voluto creare una connessione tra il vecchio e il nuovo, aggiungendo un tocco moderno alla casa pur mantenendo il rispetto per la proprietà storica originale. Usando materiali come pietra naturale, cemento a vista, acciaio e legno, che si integrano bene nell’ambiente circostante, gli architetti hanno creato una casa straordinaria che ha aumentato il valore storico della proprietà rurale.

Casa sotterranea con tetto d'erba Villandro, Pavol Mikolajcak

Casa sotterranea con tetto d'erba Villandro, Pavol Mikolajcak

Casa sotterranea con tetto d'erba Villandro, Pavol Mikolajcak

Casa sotterranea con tetto d'erba Villandro, Pavol Mikolajcak

Casa sotterranea con tetto d'erba Villandro, Pavol Mikolajcak

Casa sotterranea con tetto d'erba Villandro, Pavol Mikolajcak

Altrove sul Web

Che ne pensi?

Tag