in

37 immagini a confronto offrono diverse prospettive delle cose (nuove foto)

Segui Keblog su Facebook:

Ci sono quasi 7,6 miliardi di persone che vivono attualmente nel mondo oggi, e ognuno pensa in maniera diversa. Certo, ci sono persone che hanno punti di vista simili, ed è grazie a ciò che sono in grado di unire le proprie energie per una particolare causa o un obiettivo comune. Ma in fondo, ognuno pensa in maniera diversa.

I motivi di queste differenze possono forse essere riassunti in uno solo: diversi punti di vista. Un vera comprensione di queste differenze non solo ci consente di imparare a conoscere gli altri, ma anche noi stessi. Un punto di vista è il modo in cui vediamo il mondo, le cose e le persone. In una parola, la realtà. Ma la nostra realtà non è l’unica esistente.

Vogliamo proporvi una serie di Bored Panda che mostra immagini a confronto che aiutano a guardare il mondo sotto una luce diversa, una prospettiva differente, magari semplicemente cambiando parametri spazio-temporali. Osservare le cose sotto una luce diversa vuol dire aggiungere un ulteriore livello di comprensione della realtà, di noi stessi e degli altri. Date un’occhiata e ricordate che la classifica la decidete voi mettendo “mi piace” sotto le vostre immagini preferite!

#1 Stesso albero, stagioni diverse

Jozef Morgoš ha fotografato lo stesso albero di ciliegio a Žabokreky, in Slovacchia, nel corso di un anno. Il mutare delle stagioni mette in evidenzia l'eterna bellezza del paesaggio. Žabokreky nad Nitrou è un villaggio nel distretto di Partizánske, nella regione di Trenčín nella Slovacchia occidentale, ed è stato menzionato per la prima volta nel 1291.

#2 I giovani puliscono il fiume Mithi (Mumbai, India) da oltre un anno. Ieri e oggi

L'avvocato Afroz Shah, che ha guidato il progetto di pulizia delle spiagge a Versova per diventare un Champion of the Earth delle Nazioni Unite nel 2016, si è occupato del fiume Mithi dal novembre del 2018. In un'intervista con l'Indian Express, ha raccontato che la difficoltà più grande nel pulire il fiume, che attraversa la città ed è lungo 17,8 km, è stata quella di educare un gran numero di persone che vivono lungo le rive, e convincerle a mantenerlo pulito.

    #3 Ecco quanto cibo puoi comprare allo stesso prezzo di un pacchetto di sigarette in Australia

    Nel 2019, il governo australiano ha nuovamente aumentato le accise sul tabacco, portando il costo di un pacchetto a un record mondiale di $35. Si prevede che raggiungerà i $40 prima della fine del 2020. Il vizio del fumo costa al fumatore medio australiano circa $10.000 l'anno.

    Vi chiedete se queste queste misure sono efficaci? Ebbene, secondo l'Australian Bureau of Statistics, il numero di adulti in Australia che fumano quotidianamente è sceso dal 23,8% nel 1995 al 13,8% nel 2017-18.

      #4 A 4 mesi e da adulto, con il suo giocattolo preferito

      Vi presentiamo Elliott l'alano ed Elliot il draghetto. La prima foto è stata scattata quando Elliott aveva circa quattro settimane e l'altra a quasi 2 anni.

      Gli alani sono alti al garrese fino a 60 cm circa, più della maggior parte degli altri cani. Quando un alano si alza sulle zampe posteriori, sono persino più alti della maggior parte delle persone. L'American Kennel Club descrive questi cani giganti come l'immagine dell'eleganza e dell'equilibrio, con il passo regolare dei nobili.

      Nonostante il loro cuore gentile, gli alani sono anche buoni guardiani domestici. Ciò non meraviglia, perché la sola vista di questi cani enormi è solitamente sufficiente per far cambiare idea a qualsiasi intruso. Gli alani sono molto devoti alle loro famiglie, pazienti con i bambini e possono facilmente fare amicizia.

        #5 Umani paragonati alle maestose sequoie in inverno

        La sequoia gigante (nome scientifico sequoiadendron giganteum, chiamata anche wellingtonia o albero-mammut) è l'unica specie vivente del genere Sequoiadendron. Le sequoie giganti sono gli alberi più grandi del mondo e raggiungono un'altezza media di 50–85 m con un diametro del tronco compreso tra i 6 e gli 8 metri.

        È interessante notare che il nome sequoia fu coniato dal botanico austriaco Stephan Endlicher nel 1847. Tuttavia, non specificò alcun motivo che lo portò a scegliere questo nome particolare e non vi è traccia di nessuno che glielo abbia suggerito.

          #6 Piccolo pulcino di colibrì rispetto alle dimensioni di un lampone

          I colibrì sono animali straordinariamente interessanti. Esistono circa 330 specie di colibrì, e una tale diversità significa che questi uccelli possono essere molto diversi tra loro. Inoltre sono dei gran mangiatori, si nutrono ogni 10-15 minuti e visitano tra i mille e i duemila fiori ogni giorno. Insomma, è veramente tanto lavoro per riempire una pancia così piccola! Chissà dove trovano il tempo per fare qualsiasi altra cosa.

          Ma i colibrì non si nutrono solo di nettare, mangiano anche piccoli insetti, tra cui formiche, zanzare, vespe e coleotteri.

            #7 Mio figlio di un mese e sua bisnonna coreana di 97 anni

            Quando l'utente di Reddit Thermochopps ha condiviso questa foto, ha detto che più invecchiano, più sentono che è importante preservare le storie degli antenati. "La bisnonna [di mio figlio] è stata una contadina per tutta la vita e vive con mia suocera nella loro piccola fattoria nella Corea rurale", ha aggiunto. "Come molte donne coreane anziane che hanno condotto una vita fisicamente difficile, è permanentemente piegata in due in quel modo".

            #8 La differenza che può fare una giornata. Ecco Spokey

            L'utente di Reddit goldie0702 ha adottato Spokey dal canile locale. "Non sapevano molto di lei, oltre al fatto che l'hanno trovata nelle zone rurali del West Virginia e che in passato ha avuto cuccioli", hanno detto. "È molto calma, ma è allo stesso tempo terrorizzata dai veicoli che le passano accanto. Abbiamo qualche problema a farla mangiare e bere, ma dicono che può essere normale con i cuccioli salvati della strada".

            Goldie0702 si innamorò di Spokey non appena si incontrarono, e tornò al canile tutti i giorni finché il cane non fu disponibile per l'adozione.

              #9 L’animale più grande mai esistito, la balenottera azzurra, paragonata a un subacqueo

              Le balenottere azzurre sono gli animali più grandi mai vissuti sulla Terra. Questi giganteschi mammiferi marini solcano gli oceani raggiungendo una lunghezza di 30,5 metri e un peso di 200 tonnellate. Per fare un confronto, la loro lingua da sola può pesare quanto un elefante e il loro cuore quanto un'automobile.

                #10 La testa di un leone rispetto alla testa di uomo

                Il re della giungla può crescere fino a 3 metri di lunghezza e pesare circa 250 chili. Quando insegue la preda, questo gattone muscoloso può correre fino a 80 km/h e saltare fino a 11 metri, che è più o meno la lunghezza di un autobus. Anche la sua voce si va sentire: il ruggito di un maschio adulto può essere udito fino a 8 km di distanza.

                  #11 Sono stati installati due serbatoi con acqua di ruscello per 24 ore. Quello a destra aveva molluschi bivalve, quello a sinistra no

                  Condividendo questa immagine, l'utente di Reddit gangbangkang ha affermato che "un singolo mollusco bivalve d'acqua dolce può filtrare 5-10 litri di acqua al giorno. Nutrendosi di particelle microscopiche che causano torbidità, i molluschi d'acqua dolce rimuovono grandi quantità di alghe, batteri, azoto, fosforo e altri composti chimici dai fiumi. Quello che non usano viene immagazzinato per organismi come gli insetti acquatici, che sono alimenti preziosi per i pesci, o i funghi acquatici che facilitano i processi di decomposizione nel fiume".

                    #12 La Terra guarisce se stessa

                    Un incendio boschivo non è la fine di una foresta. Anzi, è un nuovo inizio e un'opportunità per la nuova vegetazione di crescere e diffondersi nelle zone carbonizzate.

                    Ad esempio, dopo un incendio sopravvivono molti semi nel terreno che germinano successivamente, e nuovi rami spuntano dalle gemme basali degli alberi carbonizzati.

                    Inoltre, alcune specie di piante hanno effettivamente bisogno delle fiamme per crescere. Ad esempio, i semi di piante come i pini di Banks e il pinus contorta si avvalgono del calore del fuoco per aprire le pigne e rilasciare i semi utili alla rigenerazione.

                    Date un'occhiata alle foto scattate dopo gli incendi in Australia.

                      #13 A William Utermohlen è stato diagnosticato il morbo di Alzheimer. Ha disegnato autoritratti fino a quando non è riuscito a riconoscere il proprio volto

                      All'artista americano, ma residente nel Regno Unito, William Utermohlen è stato diagnosticato il morbo di Alzheimer nel 1995. Una diagnosi del genere rappresenta un grave colpo nella vita di chiunque, e la malattia è una delle più difficili sia per i pazienti che per i loro familiari.

                      Prima della sua morte, avvenuta nel 2007, Utermohlen ha creato una straziante serie di autoritratti che testimonia le varie fasi dell'Alzheimer. Nell'arco di circa 5 anni, l'artista ha documentato il graduale decadimento delle sue capacità mentali, creando dei disegni così incredibilmente crudi ed eloquenti che sono stati persino mostrati agli studenti di medicina come materiale di studio.

                        #15 1 esposizione contro 120 esposizioni sovrapposte

                        L'utente di Reddit u/vpsj, che è raffigurato nell'immagine, ha detto in un thread di r/space: "Non avevo mai visto la Via Lattea con i miei occhi, vivendo nell'India centrale per tutta la vita in una città molto inquinata dalle luci di 2 milioni di persone". Così, "una notte ho portato la mia macchina fotografica sul tetto, ho fatto più di 120 scatti e questo è stato il risultato".

                          #16 Batuffolo estivo vs batuffolo invernale

                          Questa è Myrcella, una gatta ragdoll nata il 25 agosto 2015. I gatti ragdoll hanno degli occhi bellissimi, ma la loro caratteristica più impressionante è forse il pelo setoso. Un pelo che è corto sul musetto, più lungo intorno al collo, di nuovo corto sulle scapole e, infine, lungo verso la coda.

                          I ragdoll sono di sei diversi colori: rosso, grigio, cioccolato, blu, lilla e crema. Dato il loro folto e lungo pelo, hanno bisogno di una pulizia regolare per mantenere il mantello in buone condizioni. La cura quotidiana previene la formazione di nodi e grovigli.

                            #17 Io e mio nonno alla scuola di medicina, a 70 anni di distanza (entrambi senza aver dormito)

                            Ad essere tramandate di generazione in generazione non sono solo i tratti somatici, ma anche i valori in cui si crede, come è stato dimostrato da alcuni studi.

                            Affinché una generazione possa trasmettere i propri valori a quella successiva, due cose sono importanti. La prima consiste nell'avere delle interazioni che siano significative e prolungate tra i membri della famiglia: più tempo trascorri con i tuoi familiari, più simile sarai a loro nei valori e nella mentalità. La seconda cosa importante per trasmettere i valori di generazione in generazione è il contesto socio-culturale. In altre parole, il tipo di società in cui viviamo tende a plasmare le nostre convinzioni.

                              #18 Lo spazio stradale necessario per spostare 69 persone tramite mezzi pubblici, biciclette e automobili

                              L'idea che le auto occupino troppo spazio su strada rispetto alle biciclette e ai trasporti pubblici non è una novità. Un poster simile per promuovere l'uso degli autobus circolò a Londra negli anni '60.

                              Qualcuno ha anche creato un grafico per aiutare a visualizzare meglio quanto spazio viene risparmiato quando si va a piedi o si sceglie un autobus invece che un'auto. Secondo i dati, un ciclista utilizza solo il 7% dello spazio che occupa una persona in auto, mentre un pedone utilizza solo il 2% dello spazio occupato da un'auto.

                                #19 Una nonna e sua nipote. 61 anni contro 12 anni

                                Alcune caratteristiche fisiche e somatiche molto evidenti vengono tramandate di generazione in generazione. A molti di voi sarà capitato di sfogliare gli album di foto di famiglia e notare come i nostri occhi, sopracciglia, naso, bocca o gambe somigliano a quelle di nostra nonna, zio o bisnonno.

                                I tratti che vengono trasmessi a quasi ogni generazione (o che riaffiorano dopo aver saltato una o due generazioni) significano che molto probabilmente sono collegati ad alleli dominanti e non recessivi. Un esempio di allele dominante sono le lentiggini. Quindi, se vuoi sapere se questo tratto distintivo affiorerà in futuro ti basta dare un'occhiata al tuo albero genealogico.

                                  #20 Australia in fiamme. Foto scattate ad una settimana di distanza

                                  Queste foto sono state scattate a Charles Hamey Lookout Dunbogan/Camden Head vicino a Port Macquarie. Lo stato australiano del New South Wales è stato devastato da incendi boschivi per più di 240 giorni consecutivi nel 2019/2020. Gli incendi australiani hanno colpito tutti gli stati del paese, distrutto 3.000 case, ucciso almeno 28 persone e cancellato un miliardo di animali. Il New South Wales è stato lo stato più colpito.

                                  Gli incendi boschivi nel New South Wales sono stati ufficialmente contenuti il 13 febbraio 2020, in parte grazie alle piogge torrenziali che hanno inondato le aree colpite.

                                    #21 Le dimensioni che può raggiungere un cactus

                                    I cactus sono una famiglia di piante succulente che comprende circa 3000 specie e 120 generi. I cactus sono tra le piante più resistenti che esistono e possono facilmente vivere più a lungo dell'uomo. Due delle specie più longeve sono il saguaro, che può arrivare a 200 anni, e il cardone gigante messicano, che può raggiungere i 300 anni. Il saguaro può arrivare a circa 18 metri di altezza e pesare tra i 1500 e i 4800 chili quando è completamente idratato. Il cardone gigante messicano più alto mai visto è entrato nel Guinness dei primati grazie ai suoi 20 metri di altezza.

                                      #22 Un teschio di balena paragonato ad una persona

                                      Le balenottere azzurre sono gli animali più grandi mai vissuti sul nostro pianeta e possono raggiungere dimensioni sbalorditive. Alcuni di questi mammiferi marini possono essere lunghi fino a 30 metri e pesare oltre 200 tonnellate. I loro scheletri possono pesare 18 tonnellate, e il solo cranio rappresenta quasi un quarto dell'intero peso.

                                      Il Natural History Museum di Londra ospita uno straordinario esemplare di uno scheletro di balenottera azzurra lungo circa 25 metri. Ma come hanno fatto a far passare quel gigantesco scheletro attraverso le porte d'ingresso? Semplice, le hanno smantellate.

                                        #23 La dimensione di una zampa di tigre rispetto alla mano di un uomo

                                        Le dimensioni della tigre variano notevolmente da una sottospecie all'altra. Ad esempio, una tigre di Sumatra di sesso maschile può arrivare fino a 140 kg per 2,3 metri di lunghezza, mentre una tigre siberiana può superare i 300 kg per 3,3 metri di lunghezza o anche di più.

                                          #24 Diversi colori del miele: Primavera, Estate e Autunno

                                          Il colore e il sapore del miele dipendono dalle varietà di fiori da cui le api estraggono il nettare. Ci sono circa 50 tipi di miele in Italia, e provengono da diversi fiori e piante. Come regola generale, il miele di colore chiaro ha un sapore più delicato e il miele di colore scuro è più forte.

                                            #25 Un modello di pterosauro accanto a un uomo di 1,8 m. Il più grande animale volante conosciuto mai esistito

                                            Il Quetzalcoatlus è uno pterosauro che viveva nel tardo Cretaceo in Nord America, ed è uno dei più grandi animali volanti conosciuti di tutti i tempi. Deve il suo nome al dio serpente piumato azteco, Quetzalcoatl.

                                            I primissimi fossili di Quetzalcoatlus furono scoperti in Texas, nel Parco nazionale di Big Bend (datati a circa 68 milioni di anni fa) nel 1971 da Douglas A. Lawson, uno studente laureato in geologia presso la Jackson School of Geosciences dell'Università del Texas ad Austin.

                                            Secondo stime recenti, l'apertura alare del Quetzalcoatlus era tra i 10 e gli 11 metri. Doveva essere alto almeno 3 metri. All'inizio, gli scienziati avevano affermato che il suo peso era di soli 70 kg, ma recenti ricerche mostrano che probabilmente pesava dai 200 ai 250 kg.

                                              #26 Mountain St Helens prima e dopo la sua eruzione del 1980

                                              Il 18 maggio 1980 fu una tragica giornata. Un terremoto causò la più grande frana mai registrata sul Monte St. Helens nello Stato di Washington. Seguì un'eruzione vulcanica che causò 57 vittime.

                                              Il presidente degli Stati Uniti Jimmy Carter esaminò i danni e disse: "Qualcuno ha detto che questa zona sembrava un paesaggio lunare. Ma la luna sembra più un campo da golf rispetto a quello che ho visto". La terra somigliava a una scena dell'apocalisse: centinaia di chilometri quadrati furono ridotti a terra desolata e il danno stimato fu di oltre un miliardo di dollari.

                                                #27 Confronto tra la punta di un ago ipodermico, il dente di una vipera, il chelicero di un ragno e il pungiglione di uno scorpione

                                                Molte volte la Natura ha fatto da musa ispiratrice per le invenzioni degli umani. Si dice che i treni ad alta velocità siano stati disegnati pensando alla struttura del becco del martin pescatore, questo per evitare il forte rumore dei primi treni aerodinamici. Inoltre, è stato ipotizzato che la capacità dei gechi di attaccarsi alle superfici potrebbe aver ispirato l'invenzione del nastro adesivo Scotch nel 1992. Infine, alcuni credono che le lampadine a LED siano state basate sulle lucciole. Secondo Business Insider, questi minuscoli insetti "hanno un esoscheletro unico che impedisce il riflesso luminoso e lascia uscire la maggior parte della luce emessa".

                                                  #29 Il ragazzo di mia figlia e la mia cavia peruviana hanno la stessa pettinatura

                                                  Capelli splendidi e lucenti hanno un costo. Le cavie peruviane hanno un bellissimo pelo lucido che può crescere fino a 60 cm di lunghezza. Ma sono animali domestici che necessitano di molte cure e pazienza, quindi assicurati di avere una buona scorta di quest'ultima prima di prendere uno di questi animali.

                                                  Il pelo di una cavia peruviana va curato, pulito e mantenuto senza nodi e grovigli ogni singolo giorno. La cura prevede anche il taglio del pelo quando necessario, per evitare che l'animaletto non porti in giro per la casa tutta la polvere presente nei luoghi più nascosti. Si tratta di una routine che può sembrare divertente le prime volte, ma provate a farlo tutti i giorni per diversi anni!

                                                    #30 Magliette prima e dopo aver perso 180 chili

                                                    Tutte le persone sono belle a modo loro, ma è comprensibile cercare di migliorare il nostro aspetto ed essere la versione più bella di noi stessi. Spesso, questo va di pari passo con la nostra salute fisica. Ad esempio, mangiare cibi salutari e fare regolarmente attività fisica di permette di migliorare sia la salute che il nostro aspetto.

                                                    Quando si vuole far qualcosa per perdere peso, è fondamentale parlarne subito con il proprio medico perché perdere troppo peso troppo velocemente può essere pericoloso per la salute. Il medico aiuterà ad elaborare un programma e fornirà preziosi consigli su come evitare problemi seri.

                                                    Perdere peso offre numerosi benefici per la salute, come un abbassamento della pressione sanguigna, diminuzione dei dolori articolari e alla schiena, migliore mobilità e migliori livelli di zucchero nel sangue. Inoltre, perdendo peso si ha una minore possibilità di contrarre il diabete, malattie cardiache e alcuni tipi di cancro.

                                                      Se ti piacciono i nostri articoli, segui Keblog su Google News!

                                                      What do you think?

                                                      Keblogger: Anna Martini

                                                      Amo la fotografia, l'arte, il design... e tutto ciò che è creativo!

                                                      Ora Tocca a Te, Commenta!

                                                      Lascia un commento