Segui Keblog su Facebook:

L’eruzione di Mauna Ulu, cono del vulcano Kilauea, situato alle Hawaii, ha avuto una durata di ben 1.774 giorni. Un totale di cinque anni, dal 1969 al 1974, che gli sono valsi per qualche tempo il titolo di eruzione più lunga. Attualmente il titolo è attribuito al cono vulcanico Pu’u ‘Ō’ō, sempre alle Hawaii, che è in corso dal 1983.

Durante il primo anno di eruzione di Mauna Ulu si verificò un evento piuttosto raro, catturato dal fotografo J.B. Judd e pubblicato solo di recente da United States Geological Survey: la lava eruttò formando un globo incandescente, alto 20 metri, chiamato cupola di lava. La cupola di lava si verifica quando il gas che bolle nella roccia fusa causa una espansione in una fessura o uno sfiato da cui fuoriesce, come ha spiegato l’università dell’Oregon al The Sun, un tipo di lava più spesso ed appiccicoso che non ha la forza né di esplodere, né di colare come avviene nelle eruzioni che siamo abituati a vedere.

L’evento durò diversi giorni, dal 10 al 13 ottobre e fu così potente che la cupola potrebbe avere raggiunto un’altezza di 75 metri, e riversò la lava nell’oceano a 12 miglia di distanza. L’incredibile eruzione fu visibile al pubblico grazie all’installazione di piattaforme di osservazione, a noi rimangono alcune immagini e soprattutto quella incredibile scattata da J.B. Judd.

Altre info: United Sates Geological Survey | Twitter

Cupola di lava durante l'eruzione del vulcano Mauna Ulu, Hawaii

La lava cade più in alto delle cascate americane del Niagara e inizia a riempire l’Alae Crater il 5 agosto 1969. L’altezza totale delle cascate di lava supera i 100 metri e la larghezza supera i 304 metri

L'eruzione del vulcano Mauna Ulu, Hawaii

La più alta fontana dell’eruzione (539 metri) il 6 settembre 1969

L'eruzione del vulcano Mauna Ulu, Hawaii

Che ne pensi?

Tag