in

I dipinti surreali di Rob Gonsalves, tra realismo e illusione

Segui Keblog su Facebook:

L’artista Rob Gonsalves è nato a Toronto, Canada nel 1959. Durante la sua infanzia, ha sviluppato un interesse nel disegnare quello che la sua fantasia gli dettava, utilizzando diversi media. Già all’età di dodici anni, la sua conoscenza dell’architettura era cresciuta, insieme alla conoscenza delle tecniche della prospettiva, e cominciò i primi dipinti e riproduzioni di edifici.

Dopo essere stato introdotto ad artisti come Dali e Tanguy, Gonsalves ha iniziato i suoi primi dipinti surrealisti. L’approccio “Realismo Magico” di Magritte, insieme alle precise illusioni prospettiche di Escher, si rivelarono essere le influenze del suo lavoro futuro.
Anche se il lavoro Gonsalves viene spesso classificato come surreale, si distingue poiché le immagini sono deliberatamente pianificate e risultato di un pensiero cosciente. Gonsalves inietta un senso di magia all’interno di scene realistiche. Di conseguenza, il termine “realismo magico” è appropriato per descrivere il suo lavoro.

Altre informazioni su huckleberryfineart.com

dipinti-surreali-sogno-realisto-illusione-rob-gonsalves-4

dipinti-surreali-sogno-realisto-illusione-rob-gonsalves-2

dipinti-surreali-sogno-realisto-illusione-rob-gonsalves-1

dipinti-surreali-sogno-realisto-illusione-rob-gonsalves-6

dipinti-surreali-sogno-realisto-illusione-rob-gonsalves-5

dipinti-surreali-sogno-realisto-illusione-rob-gonsalves-3

What do you think?

Altrove sul Web

Che ne Pensi?

Lascia un commento