in , ,

La straordinaria storia di Kevan e i suoi amici che lo portano in spalla a vedere il mondo

Segui Keblog su Facebook:

Kevan Chandler, 32 anni, è un ragazzo normale con una storia straordinaria. Durante l’estate 2015, Kevan e un gruppo di amici hanno trascorso tre settimane in giro per l’Europa. Il ragazzo ha potuto visitare e ammirare le meraviglie che tutti i turisti sognano di vedere. Qual’è la parte straordinaria? Kevan non può camminare.

Scoprite più sotto la storia di Kevan Chandler.

Altre info: libro | sito web | Instagram | Facebook | YouTube

Quando era piccolo, a Kevan è stata diagnosticata l’Atrofia Muscolare Spinale (SMA)

Disabile viaggia per il mondo portato in spalla dagli amici - Kevan ChandlerImmagine: wecarrykevan

Kevan è affetto da atrofia muscolare spinale (SMA), una malattia genetica che colpisce la parte del sistema nervoso che controlla il movimento muscolare volontario. È nato a Fort Lauderdale, in Florida, ed è cresciuto a Winston-Salem, nella Carolina del Nord, prima di stabilirsi in Indiana. Ha un fratello e una sorella più grande, Connie, che soffre della stessa malattia.

Disabile viaggia per il mondo portato in spalla dagli amici - Kevan ChandlerImmagine: wecarrykevan

Kevan dice di dover ringraziare i suoi genitori per aver trasmesso loro uno spirito creativo. “L’immaginazione si scatenava mentre io e mia sorella scorrazzavamo nel nostro giardino sulle sedie a rotelle, e mio ​​fratello maggiore che giocava con noi come se fosse tutto normale”, ha raccontato.

Disabile viaggia per il mondo portato in spalla dagli amici - Kevan Chandler

Immagine: wecarrykevan

Oggi Kevan, che ha una laurea in Counceling, ama viaggiare e non ha bisogno di fare un solo passo perché i suoi amici lo portano in spalla, tramite un’imbracatura appositamente realizzata. Kevan crede molto nei suoi amici, e il legame tra loro è forte. Nonostante la malattia, il ragazzo non ha avuto paura di affidare a loro la sua vita.

Disabile viaggia per il mondo portato in spalla dagli amici - Kevan ChandlerImmagine: wecarrykevan

Disabile viaggia per il mondo portato in spalla dagli amici - Kevan ChandlerImmagine: wecarrykevan

In effetti, quel primo viaggio nell’estate del 2015, raccontato nel libro We Carry Kevan, è stato un rischio per Kevan perché, fino ad allora, aveva usato una sedia a rotelle per spostarsi. Poi, ha lasciato che un gruppo di musicisti senza nessuna qualifica medica lo mettessero in uno zaino e lo portassero in giro per il mondo, come ha spiegato lui stesso in un video.

Disabile viaggia per il mondo portato in spalla dagli amici - Kevan ChandlerImmagine: wecarrykevan

Disabile viaggia per il mondo portato in spalla dagli amici - Kevan Chandler

Immagine: wecarrykevan

Kevan e i suoi amici parlavano da tempo di partire tutti insieme per vedere il mondo, e fin da subito era loro intenzione farlo senza sedia a rotelle. Erano consapevoli della sfida e l’hanno accettata. Vincendola.

Il gruppo ha trovato un modo creativo per viaggiare insieme a Kevan e consentirgli di visitare luoghi inaccessibili con la sedia a rotelle: modificare uno di quegli zaini che si usano per trasportare i bambini. Sebbene non sia sempre facile dipendere dalle altre persone, Kevan ha compiuto un atto di fede e ha lasciato la sua sedia a rotelle. “Avevamo fretta di raggiungere l’aeroporto e prendere l’aereo, perciò è semplicemente successo”, ha detto Kevan.

Disabile viaggia per il mondo portato in spalla dagli amici - Kevan ChandlerImmagine: wecarrykevan

Grazie ai suoi amici, Kevan ha potuto visitare luoghi altrimenti inaccessibili con la sedia a rotelle

Disabile viaggia per il mondo portato in spalla dagli amici - Kevan ChandlerImmagine: wecarrykevan

Le avventure che Kevan e il suo grande gruppo di amici hanno vissuto durante il viaggio sono state una rivelazione

Disabile viaggia per il mondo portato in spalla dagli amici - Kevan ChandlerImmagine: wecarrykevan

“Con questi amici, visitando i luoghi in cui siamo andati insieme, ogni giorno era ricco di esperienze interessanti”, ricorda Kevan. Nonostante gli ostacoli e le difficoltà, lui e i suoi amici si sono divertiti ballando per le strade di Parigi, facendo escursioni nelle campagne inglesi e persino scalando l’isola di Skellig Michael al largo della costa irlandese.

Inaspettatamente, Kevan ha anche conosciuto una ragazza che è diventata sua moglie

Disabile viaggia per il mondo portato in spalla dagli amici - Kevan ChandlerImmagine: wecarrykevan

Nel 2018, il gruppo di amici ha fatto un altro viaggio, questa volta in Cina, dove ha visitato la Grande Muraglia e diversi centri di assistenza per orfani con disabilità. Lì, Kevan ha incontrato Katie, la ragazza dei suoi sogni, che lavorava con delle organizzazioni no profit, e 2 anni dopo sono diventati marito e moglie!

Disabile viaggia per il mondo portato in spalla dagli amici - Kevan ChandlerImmagine: wecarrykevan

La storia di Kevan ha ispirato persone in tutto il mondo

Disabile viaggia per il mondo portato in spalla dagli amici - Kevan ChandlerImmagine: wecarrykevan

Disabile viaggia per il mondo portato in spalla dagli amici - Kevan ChandlerImmagine: wecarrykevan

Le immagini dei viaggi di Kevan e dei suoi amici hanno fatto il giro del mondo e molte persone hanno chiesto cosa usavano i suoi amici per trasportarlo. Ora, lo zaino viene usato in tutto il mondo, e a molte persone ha cambiato la vita.

Da quell’estate del 2015, Kevan e i suoi amici hanno dato il via a un movimento su scala mondiale chiamato “We Carry Kevan” attraverso il quale sensibilizzano le persone sull’abbattimento delle barriere per i disabili.

Disabile viaggia per il mondo portato in spalla dagli amici - Kevan ChandlerImmagine: wecarrykevan

La storia di Kevan ci insegna, forse, che è possibile vivere una vita ricca e piena anche quando questo sembra impossibile. Tu che ne pensi? Diccelo nei commenti!

Disabile viaggia per il mondo portato in spalla dagli amici - Kevan ChandlerImmagine: wecarrykevan

Se ti piacciono i nostri articoli, segui Keblog su Google News!

What do you think?

16 Punti
Mi Piace

Keblogger: Francesca Proietti

Appassionata di animali, fotografia, artigianato e viaggi, nonché keblogger sfegatata!

Tocca a te, lascia un commento!

Lascia un commento