Segui Keblog su Facebook:

Ogni nascita ha una sua storia, ma questa storia è veramente straordinaria. E Jes Hogan, mamma di sei figli, ha recentemente deciso di condividerla.

Il piccolo Max era atteso da molto tempo. Si sono susseguiti diversi giorni di contrazioni, durante le quali Jes era preoccupata che il parto venisse indotto dato che le contrazioni non la portavano al travaglio. Ma all’improvviso, Max ha deciso di uscire. Proprio subito. “Oh dio, non ce la faremo. Il bambino nascerà in casa”, è stata la reazione di Jes all’improvvisa decisione del piccolo Max.

Suo marito Travis era preparato, l’ha messa in macchina e trasportata all’ospedale in pochissimo tempo, dando a Jes la possibilità di avvisare del loro arrivo Tammy Karin, la sua fotografa (Little Leapling Photography).

“Mentre ci avvicinavamo all’ultima curva verso l’ospedale, ho iniziato a gridare che il bambino stava per uscire”, ricorda la mamma. “Travis suonava il clacson rapidamente mentre urlavo per le contrazioni, ed è entrato velocemente nel viale del pronto soccorso”.

All’inizio, non si è fatto vivo nessuno per aiutarli. Tammy, la fotografa, è giunta in tempo per vederli arrivare. “Tammy ha detto alla receptionist che il bambino stava per nascere in quel momento e che doveva affrettarsi a chiamare aiuto. Non sembrava avesse colto subito l’urgenza”.

“Oh dio, è qui”, sono state le successive parole della mamma. “Poi ho iniziato a togliermi i pantaloni perché sentivo che le contrazioni stavano spingendo fuori la testa del bambino. Mi sono chinata e ho sentito la sua testa con la mano. Ho guardato mio marito e gli ho detto: “Travis prendilo!” E senza esitazione lo ha fatto, mentre sentivo il mio corpo che spingeva il bambino fuori senza che io avessi nessun controllo”.

Tutto questo è successo sul pavimento del corridoio del pronto soccorso, con Tammy che chiamava freneticamente le infermiere correndo con la sua macchina fotografica. Le foto che ha scattato mostrano il vero dramma e l’intensità di quel momento, le infermiere che arrivano appena in tempo, e il piccolo Max che viene al mondo proprio lì, sul pavimento dell’ospedale.

“È stato il mio parto più folle, ma anche il più perfetto. Non è stato per niente quello che avevo programmato, ma è finito senza complicazioni, il bambino è sano e le persone qui sono state straordinarie. È stato bellissimo e amerò per sempre il ricordo di questa esperienza”.

Altre info: littleleapling.com | Instagram | Facebook

“Ho guardato mio marito e gli ho detto: ‘Travis prendilo!'”

Donna partorisce nel corridoio del pronto soccorso, Little Leapling Photography

Questa è la scena che le infermiere di un pronto soccorso nel Kansas hanno trovato alle 3 di notte quando Jes Hogan è arrivata

Donna partorisce nel corridoio del pronto soccorso, Little Leapling Photography

“Sentivo il mio corpo che spingeva il bambino fuori senza che io avessi nessun controllo”, racconta la mamma di 6 bambini

Donna partorisce nel corridoio del pronto soccorso, Little Leapling Photography

Le infermiere arrivano e aiutano Jes a sdraiarsi mentre le contrazioni ricominciano a spingere fuori il piccolo

Donna partorisce nel corridoio del pronto soccorso, Little Leapling Photography

Donna partorisce nel corridoio del pronto soccorso, Little Leapling Photography

L’infermiera sposta il cordone ombelicale, ora metà del corpicino è completamente fuori

Donna partorisce nel corridoio del pronto soccorso, Little Leapling Photography

Donna partorisce nel corridoio del pronto soccorso, Little Leapling Photography

Benvenuto piccolo Max!

Donna partorisce nel corridoio del pronto soccorso, Little Leapling Photography

Venuto al mondo sul pavimento del pronto soccorso alle 3:38 del mattino

Donna partorisce nel corridoio del pronto soccorso, Little Leapling Photography

Donna partorisce nel corridoio del pronto soccorso, Little Leapling Photography

La fotografa Tammy Karin era lì per catturare l’evento

Donna partorisce nel corridoio del pronto soccorso, Little Leapling Photography

“Nostro figlio ha pianto un attimo e poi si è calmato”

Donna partorisce nel corridoio del pronto soccorso, Little Leapling Photography

Donna partorisce nel corridoio del pronto soccorso, Little Leapling Photography

“È stato il mio parto più folle, ma anche il più perfetto”

Donna partorisce nel corridoio del pronto soccorso, Little Leapling Photography

“Non è stato per niente quello che avevo programmato, ma è finito senza complicazioni, il bambino è sano e le persone qui sono state straordinarie”

Donna partorisce nel corridoio del pronto soccorso, Little Leapling Photography

“Pesava 3 chili ed era lungo 50,8 centimetri”

Donna partorisce nel corridoio del pronto soccorso, Little Leapling Photography

“Le bambine sono state felici di dare il benvenuto al loro fratellino”

Donna partorisce nel corridoio del pronto soccorso, Little Leapling Photography

La mamma presenta il piccolo Maxwell alle 5 sorelline

Donna partorisce nel corridoio del pronto soccorso, Little Leapling Photography

“È stato bellissimo e amerò per sempre il ricordo di questa esperienza”

Donna partorisce nel corridoio del pronto soccorso, Little Leapling Photography

Altrove sul Web

Che ne pensi?

Tag