Segui Keblog su Facebook:

A quanto pare i fondali della Sicilia non celano solo i mastodontici e temuti vulcani sottomarini ma anche una meravigliosa foresta sommersa. Grazie ad un recente studio dell’agenzia di conservazione Oceana è stato scoperto un raro ecosistema di coralli, spugne e fauna selvatica vicino ai vulcani sottomarini a nord della Sicilia.

Esplorando le aree intorno alle Isole Eolie per un mese, il team ha trovato foreste ricche di coralli con specie in via di estinzione. Grazie ad un robot sono state individuate ai livelli più superficiali delle alghe rosse che sostengono sia le piante che gli animali nell’area. Ai livelli intermedi sono stati trovati diversi tipi di corallo minacciati di estinzione nel Mediterraneo: una foresta di corallo nero, la più vasta del pianeta, il corallo rosso e quello giallo. Ma è scendendo più a fondo, fino a 981 metri, che sono state fatte le scoperte più interessanti. Sono stati trovati coralli bambù e spugne carnivore, che si pensava non vivessero nella zona, come altre due specie avvistate, la stella marina Zoroastro fulgens e il ghiozzo di Kolombatovic (Gobius kolombatovici), un piccolo pesce che vive ad alcune decine di metri di profondità, finora avvistate solo nell’Atlantico.

Tra queste meraviglie, purtroppo, sono state trovate tracce di inquinamento, come trappole da pesca abbandonate, reti, lenze e rifiuti come posate di plastica monouso, vetro e persino pneumatici. La scoperta resta incredibile e gli scienziati si occuperanno di studiare un piano per proteggere questo ecosistema unico dai danni futuri.

Altre info: Oceana | Oceana Europa

Foresta Coralli Sicilia Oceana Oceana

Foresta Coralli Sicilia Oceana Oceana

Foresta Coralli Sicilia Oceana Oceana

Foresta Coralli Sicilia Oceana Oceana

Foresta Coralli Sicilia Oceana Oceana

Foresta Coralli Sicilia Oceana Oceana

Foresta Coralli Sicilia Oceana Oceana

Foresta Coralli Sicilia Oceana Oceana

Foresta Coralli Sicilia Oceana Oceana

Foresta Coralli Sicilia Oceana Oceana

Foresta Coralli Sicilia Oceana Oceana

Foresta Coralli Sicilia Oceana Oceana

Foresta Coralli Sicilia Oceana Oceana

Foresta Coralli Sicilia OceanaOceana

  1. Per i coralli dei livelli più superficiali ci penseranno gli abitanti del posto a far razzia!!!….tempo fa ebbi un accesa discussione con un deficiente del posto che durante una gita in barca si immerse e ritornò in superficie con un pezzo di corallo. Purtroppo l’ignoranza è una brutta bestia!!!

    Spero che la gente abbia più rispetto di quello che è il “BENE COMUNE”….

Che ne pensi?

Tag