in

Fotografi famosi posano dietro alle loro immagini leggendarie

Segui Keblog su Facebook:

A meno che voi siate appassionati di fotografia, probabilmente non avete idea di che aspetto abbiano le persone che si celano dietro alcune tra le più famose foto del mondo. Il fotografo statunitense Tim Mantoani, invece, vuole rimediare a tutto ciò con la sua straordinaria serie fotografica “Behind Photographs”.

Tutto è iniziato nel 2006, quando Mantoani affittò una macchina fotografica Polaroid 20×24 (essa stessa una rarità straordinaria) per scattare dei ritratti di Jim Marshall e Michael Zagaris. Da allora, ha fotografato più di 150 altri fotografi insieme alle foto che li hanno resi famosi. Le loro foto sono state viste da milioni di persone, e alcune sono considerate rappresentazioni che delineano gli eventi storici o le persone che hanno immortalato. La serie di ritratti fotografici è disponibile in forma di libro.

La Polaroid 20×24 che Mantoani ha utilizzato è una macchina fotografica istantanea che produce tavole da 20 per 24 pollici (approssimativamente 50cm x 60cm). La fotocamera pesa 235 libre (106kg) e dispone di un proprio treppiede su ruote.

fotografi-famosi-ritratti-dietro-fotografie-tim-mantoani-06

Steve McCurry: Peshawar, Pakistan 1984. Ho cercato questa ragazza per 17 anni e finalmente la trovai nel 2002. Il suo nome è Sharbat Gula.

 

Jeff Widener – Piazza Tienanmen, Pechino 1989

fotografi-famosi-ritratti-dietro-fotografie-tim-mantoani-12


Jeff Widener – Pechino 1989

 

Harry Benson – I Beatles

fotografi-famosi-ritratti-dietro-fotografie-tim-mantoani-03

Harry Benson: Brian Epstein, manager dei Beatles, aveva appena detto loro che erano i numeri uno in America – e dovevo andare con loro a New York. 1964

 

Lyle Owerko – 11 Settembre

fotografi-famosi-ritratti-dietro-fotografie-tim-mantoani-17

Lyle Owerko: Nessuno sapeva che una così bella e mite giornata sarebbe servita da sfondo ad uno degli eventi più dolorosi e terribili della storia. Questa immagine è una piccola parte di un evento così grande che lega i fili di migliaia di storie e di milioni di persone. Le parole scritte non potranno mai trasmettere tutta la portata dell’evento, riassumere i suoni, gli odori o le voci che restano impresse nella mia memoria, da quel giorno.

 

Marry Ellen Mark – Direttore di circo con Elefante

fotografi-famosi-ritratti-dietro-fotografie-tim-mantoani-08

Marry Ellen Mark: ho in mano la mia fotografia di Ram Prakash Singh e del suo amato elefante Shyama, scattata nel 1990 in India.

 

Thomas Mangelsen – Orso bruno

fotografi-famosi-ritratti-dietro-fotografie-tim-mantoani-05

Thomas Mangelsen: Orso bruno, Brooks Falls Katmai National Park, Alaska. Luglio 1988.

 

David Doubilet – Cerchio di barracuda

fotografi-famosi-ritratti-dietro-fotografie-tim-mantoani-09

David Doubilet:  Cerchio di Barracuda, Nuova Irlanda, Papua Nuova Guinea.

 

May Pang – John Lennon

fotografi-famosi-ritratti-dietro-fotografie-tim-mantoani-07

May Pang: Estate 1974 Long Island Sound NY. Un momento di relax con suo figlio Julian. Ho chiamato questa foto Family Portrait”

 

Neil Leifer – Ali contro Liston

fotografi-famosi-ritratti-dietro-fotografie-tim-mantoani-04

Neil Leifer: Ali contro Liston 25 maggio 1965, Lewiston, Maine, USA

 

Vincent Laforet – Io e il mio umano

fotografi-famosi-ritratti-dietro-fotografie-tim-mantoani-14

Vincent Laforet: Ho avuto la fortuna di assistere ad alcuni eventi piuttosto incredibili nella mia relativamente giovane carriera iniziata venti anni fa. Molti erano belli, altri erano orribili; la maggior parte erano momenti importanti della storia, ogni evento grande o piccolo è importante. Una delle cose interessanti che ho imparato attraverso la fotografia aerea è che fare un passo indietro (o in questo caso 1.500 piedi) ironicamente spesso costringe l’osservatore a diventare molto più intimo con l’immagine, e si è costretti a lasciare che la propria immaginazione prenda il sopravvento. Me and my human Central Park, New York.

 

Bob Gruen – John Lennon

fotografi-famosi-ritratti-dietro-fotografie-tim-mantoani-16

Bob Gruen: John Lennon mi chiese di andare a trovarlo nel suo attico, sul lato est di New York, per scattare delle foto per la copertina del suo album Walls + Bridges‘. Dopo aver scattato una serie di ritratti per la copertina del disco, scattammo alcune foto informali da utilizzare per pubblicità. Gli chiesi se aveva ancora la maglietta di New York City che gli avevo dato un anno prima, lui andò a mettersela e scattammo questa foto.

 

Elliott Erwitt – Due cani con la proprietaria

fotografi-famosi-ritratti-dietro-fotografie-tim-mantoani-02

Elliott Erwitt: L’immagine che ho in mano è stata scattata nel 1974 proprio di fronte alla mia abitazione a Central Park, New York.

 

Lori Grinker – Mike Tyson

fotografi-famosi-ritratti-dietro-fotografie-tim-mantoani-10

Lori Grinker: Mike Tyson, 1980, a 14 anni. Iniziai un progetto sui giovani pugili quando ero una studentessa. Il leggendario Cus D’Amato mi disse che Mike sarebbe stato il prossimo grande campione dei pesi massimi, aveva ragione.

 

Nick Ut – Attacco al napalm in Vietnam

fotografi-famosi-ritratti-dietro-fotografie-tim-mantoani-01

L’8 giugno del 1972 l’esercito americano bombarda col napalm un piccolo villaggio di civili nel Vietnam del sud.

 

Herman Leonard – Musicista jazz

fotografi-famosi-ritratti-dietro-fotografie-tim-mantoani-15

Herman Leonard: Era l’inizio del 1948 al Royal Roost a New York.

 

Douglas Kirkland – Marilyn Monroe

fotografi-famosi-ritratti-dietro-fotografie-tim-mantoani-13

 

Carl Fischer – Muhammad Ali

fotografi-famosi-ritratti-dietro-fotografie-tim-mantoani-11

Carl Fischer: Muhammad Ali, New York, 1967

 

What do you think?

Ora Tocca a Te, Commenta!

Lascia un commento