Segui Keblog su Facebook:

Troppo spesso, le persone non si rendono conto l’imprudenza con gli animali selvatici può finire in tragedia. Un paio di anni fa, un gorilla di nome Harambe è stato abbattuto dopo che un bambino di 4 anni è riuscito ad entrare nel suo recinto. L’uccisione del gorilla ha provocato una reazione diffusa, e molte persone hanno accusato sia i guardiani che i genitori per aver permesso al bambino di entrare nella gabbia del gorilla. Purtroppo, alcune persone non imparano niente da storie come questa e continuano a mettersi in situazioni pericolose e per futili motivi, ignorando le regole degli zoo.

Recentemente, una giovane donna in visita ad uno zoo dell’Arizona ha commesso un errore che avrebbe potuto essere fatale, sia per lei che per un animale coinvolto

Giaguaro attacca donna allo zoo che voleva farsi un selfie con lui

ZooWildlife

La donna voleva scattare un selfie con un giaguaro, e per farlo ha deciso di scavalcare la barriera e avvicinarsi pericolosamente all’animale selvatico.

Giaguaro attacca donna allo zoo che voleva farsi un selfie con lui

È stato allora che il giaguaro ha allungato la zampa e ha afferrato il braccio dell’incauta donna con i suoi artigli. La vittima ha subito dei graffi profondi ed è stata portata in ospedale per ricevere cure.

Giaguaro attacca donna allo zoo che voleva farsi un selfie con lui

La storia è diventata virale e la gente ha cominciato a chiedersi cosa sarebbe successo al giaguaro che ha attaccato la visitatrice. Il Wildlife World Zoo ha rilasciato una dichiarazione per ricordare alle persone che quelle barriere vengono messe lì per un motivo, e ha rassicurato tutti sul fatto che il giaguaro non sarà abbattuto.

ZooWildlife

Sono centinaia le persone morte a causa di un selfie pericoloso.

Altrove sul Web

Che ne pensi?

Tag