Segui Keblog su Facebook:

Per Robby Cavanaugh, la fotografia è un modo per superare le difficoltà, usando gli amici, la famiglia, e anche se stesso come modelli in ognuno dei suoi splendidi ritratti. La sua fotografia surreale è un percorso personale che rivela la vulnerabilità attraverso la sua arte, e ogni fotografia assume il valore di una pagina del suo diario visivo, scavando più in profondità in una cronologia di esperienze di vita. Alimentato da mondi fantasiosi che si trovano in videogiochi e animazioni giapponesi, il suo stimolante lavoro trascende ciò che crediamo essere la realtà.

Anche se l’alterazione digitale delle foto fa parte del suo lavoro, Robby spesso trascorre circa un mese a progettare e costruire oggetti di scena e per dare vita alla sua visione. Preferisce fotografare il più possibile in loco, guardando attraverso l’obiettivo, al fine di creare una grafica così pulita da sembrare una realtà alternativa ancorché pura. Il suo lavoro mette in discussione ciò che è o non è reale e chiede solo che il pubblico trovi qualche tipo di significato.

Altre info su robbycavanaugh.com | Facebook

immagini-fotografia-surreale-robby-cavanaugh-09

immagini-fotografia-surreale-robby-cavanaugh-13

immagini-fotografia-surreale-robby-cavanaugh-08

immagini-fotografia-surreale-robby-cavanaugh-07

immagini-fotografia-surreale-robby-cavanaugh-12

immagini-fotografia-surreale-robby-cavanaugh-11

immagini-fotografia-surreale-robby-cavanaugh-06

immagini-fotografia-surreale-robby-cavanaugh-05

immagini-fotografia-surreale-robby-cavanaugh-10

immagini-fotografia-surreale-robby-cavanaugh-14

immagini-fotografia-surreale-robby-cavanaugh-04

immagini-fotografia-surreale-robby-cavanaugh-02

immagini-fotografia-surreale-robby-cavanaugh-01

immagini-fotografia-surreale-robby-cavanaugh-03

FONTE mymodernmet.com

Che ne pensi?

Tag