in , ,

Marito e moglie comprano le terre vicino una riserva di tigri per proteggere la foresta e farla crescere

Segui Keblog su Facebook:

Ricordate la storia del fotografo brasiliano Sebastião Salgado e sua moglie Lélia, che hanno risanato una foresta e fatto tornare gli animali? Negli ultimi 20 anni, un’altra coppia si è resa protagonista di un’impresa simile, acquistando dei lotti di terreno vicino a una riserva di tigri in India per far ricrescere la foresta circostante e ripopolarla di animali.

Nel 1998, il fotografo Aditya Singh ha deciso di lasciare il suo lavoro e si è trasferito da Delhi in una remota località vicino alla riserva di tigri Ranthambore, nel Rajasthan, con sua moglie, Poonam Singh. I due si innamorarono all’istante della natura selvaggia e degli animali che vivevano lì, così decisero di restare e di proteggere (e persino espandere) la foresta.

Altre info: ranthambhore.net | Instagram | Facebook | Twitter

Marito e moglie comprano le terre vicino una riserva di tigri per proteggere la foresta e farla crescereImmagine: dickysingh

“L’area si chiama Bhadlav. Ero venuto in questa zona per la prima volta poco dopo essermi stabilito a Ranthambore insieme a un regista della BBC”, racconta Aditya.

Marito e moglie comprano le terre vicino una riserva di tigri per proteggere la foresta e farla crescere


Immagine: Mongabay India

“Questa zona, adiacente al confine della riserva di Ranthambore, viene a volte visitata da predatori come le tigri, in cerca di cibo. Per questo, gli agricoltori vendevano le loro terre”. Aditya spiega che le terre costavano poco perché non erano accessibili da strade e non avevano elettricità.

Marito e moglie comprano le terre vicino una riserva di tigri per proteggere la foresta e farla crescereImmagine: Mongabay India

Singh e Poonam aprirono una località turistica per guadagnarsi da vivere, ma volevano comunque consentire alle aree selvagge della riserva di restare intoccate e, anzi, di prosperare.

Marito e moglie comprano le terre vicino una riserva di tigri per proteggere la foresta e farla crescereImmagine: dickysingh

Così, negli ultimi 20 anni, la coppia ha acquistato circa 14 ettari di terra, consentendo alla riserva di tigri di espandersi e di non essere minacciata dall’edilizia e da altre attività dell’uomo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Aditya “Dicky” Singh (@dickysingh) in data:

Oggi, la zona, una volta sterile e con poca vegetazione, è diventata una foresta verde e lussureggiante dove tigri, leopardi, cinghiali e altri animali vagano in libertà.

Marito e moglie comprano le terre vicino una riserva di tigri per proteggere la foresta e farla crescereImmagine: dickysingh

Grazie alle abbondanti piogge che cadono in questa area, si sono formati anche due grandi bacini d’acqua all’interno della proprietà, e garantiscono agli animali selvatici una riserva durante le lunghe e calde estati.

Marito e moglie comprano le terre vicino una riserva di tigri per proteggere la foresta e farla crescereImmagine: dickysingh

Marito e moglie comprano le terre vicino una riserva di tigri per proteggere la foresta e farla crescereImmagine: dickysingh

Molte persone hanno offerto alla coppia di acquistare quelle terre, ma Aditya e Poonam hanno sempre rifiutato per il loro amore per la natura e la fauna selvatica.

Marito e moglie comprano le terre vicino una riserva di tigri per proteggere la foresta e farla crescereImmagine: dickysingh

Il modello di Aditya e Poonam ha ispirato altre persone a seguirne l’esempio.

Marito e moglie comprano le terre vicino una riserva di tigri per proteggere la foresta e farla crescereImmagine: dickysingh

Marito e moglie comprano le terre vicino una riserva di tigri per proteggere la foresta e farla crescereImmagine: dickysingh

Marito e moglie comprano le terre vicino una riserva di tigri per proteggere la foresta e farla crescereImmagine: dickysingh

What do you think?

Ora Tocca a Te, Commenta!

Lascia un commento