Segui Keblog su Facebook:

Quando un artista in erba ha un ardente desiderio di creare una vignetta, non lasciare che la mancanza di materiale lo fermi. Questo era esattamente quello che è successo ad Alamedy Diorama, un miniaturista iracheno, quando ha iniziato a creare miniature. Ha usato tutte le risorse che poteva trovare: fogli di alluminio, graffette, bacchette di plastica, pezzi di gomma piuma, caffè per simulare gli agenti atmosferici… tutto ciò che poteva servire.

Nato a Karbala, a circa 100 km da Baghdad, ha trascorso la sua infanzia con sua madre e sua zia. Suo padre era stato imprigionato come dissidente del regime di Saddam Hussein, così Alamedy si è ritirato nel suo amore per l’arte e la lettura. Man mano che le storie che leggeva diventavano vive, immaginava ogni scena nella sua testa mentre si svolgeva. Ha comprato il suo primo computer quando aveva sedici anni e ha iniziato la sua ricerca di software 3D.

Quando ha iniziato a creare miniature, non ne sapeva nulla. Era alla ricerca sul web per cercare informazioni generiche ed è incappato nella parola “miniature”, restando sorpreso di scoprire quanti miniaturisti esistono nel mondo.

miniature-paesi-città-urbane-alamedy-diorama-09

miniature-paesi-città-urbane-alamedy-diorama-08

miniature-paesi-città-urbane-alamedy-diorama-01

miniature-paesi-città-urbane-alamedy-diorama-11

miniature-paesi-città-urbane-alamedy-diorama-10

miniature-paesi-città-urbane-alamedy-diorama-07

miniature-paesi-città-urbane-alamedy-diorama-05

miniature-paesi-città-urbane-alamedy-diorama-12

miniature-paesi-città-urbane-alamedy-diorama-04

miniature-paesi-città-urbane-alamedy-diorama-03

miniature-paesi-città-urbane-alamedy-diorama-02

miniature-paesi-città-urbane-alamedy-diorama-06

FONTE boredpanda.com

Che ne pensi?

Tag