in

Cucciolo di bassotto nasce con il corpo maculato come un dalmata… o una mucca?

Segui Keblog su Facebook:

Questo bellissimo cucciolo di bassotto si chiama Moo e grazie al suo aspetto particolare sta facendo impazzire Internet. Moo ha la testa nera e marrone, e dal collo in poi è maculato bianco e nero, proprio come un dalmata, o come una mucca secondo gli utenti in rete! Victoria Hoffman, la sua proprietaria, afferma che molto spesso le persone rimangono confuse quando vedeono Moo. “Molti pensano che indossi un cappotto e sono sorpresi di scoprire che in realtà è solo il suo pelo naturale”, ha detto la donna. Non solo, quando porta a spasso il cagnolino in molti le chiedono di poter fare una foto con la sua “piccola stella”, come riportato dal Daily Mail. Moo non è solo delizioso nell’aspetto è anche un cucciolo dal carattere adorabile. Secondo Victoria è molto dolce e coccolone, “ama accumulare i suoi giocattoli in un punto, l’anguria e le mandorle sono le sue prelibatezze preferite e adora sonnecchiare sotto il letto”, ha aggiunto. Se non fosse stato per il coronavirus, la donna non avrebbe mai potuto prendere un cane che in realtà desiderava da molto tempo. Dovendo stare a casa, ha avuto il tempo per occuparsi di un cucciolo. “Moo è stato una vera benedizione!”.

Vi presentiamo Moo, il bassotto con il corpo maculato come un dalmata…

Moo cucciolo di bassotto maculato @moo_in_miami / SPLITPICS UK

… o una mucca?

Moo cucciolo di bassotto maculato

@moo_in_miami / SPLITPICS UK

Moo cucciolo di bassotto maculato @moo_in_miami / SPLITPICS UK

Moo cucciolo di bassotto maculato @moo_in_miami / SPLITPICS UK

Moo cucciolo di bassotto maculato @moo_in_miami / SPLITPICS UK

Moo cucciolo di bassotto maculato @moo_in_miami / SPLITPICS UK

Moo cucciolo di bassotto maculato @moo_in_miami / SPLITPICS UK

Moo cucciolo di bassotto maculato @moo_in_miami / SPLITPICS UK

Moo cucciolo di bassotto maculato @moo_in_miami / SPLITPICS UK

Moo cucciolo di bassotto maculato @moo_in_miami / SPLITPICS UK

What do you think?

Altrove sul Web

Che ne Pensi?

Lascia un commento