in

20 eccezionali fotografie naturalistiche incoronate vincitrici ai Tokyo International Foto Awards 2023

Segui Keblog su Facebook:

I Tokyo International Foto Awards del 2023 hanno appena svelato i suoi vincitori, regalandoci uno scorcio mozzafiato sulle meraviglie del nostro pianeta. Tra le immagini premiate, spiccano quelle dedicate alla fauna selvatica e ai paesaggi naturali, catturando momenti di pura bellezza e stupore. Quest’anno, i fotografi hanno superato se stessi, immortalando scene che raccontano storie profonde e universali.

Le foto che troverete qui sotto sono come finestre aperte sul mondo, e ci invitano a riflettere sul nostro rapporto con la natura e sulle meraviglie che essa custodisce.

La natura, con la sua imponente bellezza e la sua forza indomita, si rivela protagonista indiscussa di queste opere. I fotografi hanno saputo cogliere l’essenza più pura di questi scenari, trasmettendoci la maestosità e la fragilità di un mondo che merita di essere ammirato e protetto.

Ammirate le immagini qui sotto, e non dimenticate di votare le vostre preferite!


I Tokyo International Foto Awards (TIFA) sono un evento di rilievo nel mondo della fotografia, riconosciuto per il suo impegno nel valorizzare e promuovere l’arte della fotografia proveniente da ogni angolo del globo. Il loro obiettivo primario è quello di riconoscere e premiare i fotografi talentuosi a livello internazionale e di metterli in contatto con la comunità artistica di Tokyo, offrendo loro una piattaforma eccellente per presentare il loro lavoro a un nuovo mercato​​​​​​.

I TIFA si distinguono per la loro ampia gamma di categorie, tra cui la fotografia naturalistica, l’architettura, l’arte e i ritratti di persone. Questo permette ai fotografi di qualsiasi genere di partecipare e di condividere i loro talenti unici con il mondo. Il concorso è aperto a tutti coloro che hanno più di 18 anni e risiedono in qualsiasi parte del mondo. Le partecipazioni professionali vengono giudicate separatamente da quelle degli emergenti e degli studenti​​.

I vincitori dei TIFA non solo ricevono premi in denaro e trofei, ma godono anche di una vasta pubblicità durante l’anno. Questo include l’esposizione delle loro opere a Tokyo, la presentazione delle immagini vincenti nella galleria online del concorso, annunci tramite comunicati stampa e newsletter alla comunità TIFA, e certificati.

Gestito dalla International Awards Inc., i TIFA si impegnano a fornire ai fotografi un’opportunità senza precedenti di farsi conoscere e di esporre le loro opere a un pubblico internazionale, incentivando così una maggiore comprensione e apprezzamento della fotografia come forma d’arte​​.

#1 Oro nella categoria “Natura”: “Albero degli angeli” di Satoshi-Kishimoto, Giappone

664 Punti
Mi Piace

Lascia un commento

    #2 Bronzo nella categoria “Natura”: “L’ora del sonno” di Dorota Senechal, Francia

    "Nel Nord Manitoba in inverno, ho visto la mamma orso polare emergere dalla sua tana con 2 giovani cuccioli che scoprivano il mondo per la prima volta. Fotografia scattata in condizioni difficili e di freddo estremo (-57° Celsius).

    Polacca-americana, ora residente in Francia, fotografa naturalista professionista, pluripremiata in diversi concorsi fotografici internazionali.

    Attualmente, sto viaggiando in tutto il mondo con mio marito, cercando di catturare le meraviglie e le bellezze, ma anche la fragilità, del nostro Pianeta. Mi piace stare nella natura, e soprattutto nei luoghi artici e freddi, dove posso esprimere la mia creatività. Ogni reportage parte sempre da un'attenta preparazione e studio delle specie da fotografare, dei comportamenti degli animali e dei luoghi da esplorare".

    640 Punti
    Mi Piace

    Lascia un commento

      #3 Bronzo nella categoria “Natura”: “Leoni amorevoli” di Jacques-André Dupont, Canada

      "2 giovani leoni adulti vivono un momento tenero con uno dei cuccioli della tribù.

      Jacques-André Dupont è un appassionato fotografo di Montreal il cui lavoro si concentra sulla fauna selvatica e sulla natura. Il suo lavoro è stato presentato in diversi media importanti come Canadian Geographic, National Geographic, Africa Geographic, Wildlife Photographic, Outdoor Photography, Paris Match, London Telegraph, China News, La Pravda, ecc. Le sue foto sono state selezionate/o hanno vinto numerose foto competizioni a livello internazionale. E sono state esposte in diversi paesi del mondo. Con la sua fotografia vuole raggiungere un solo semplice obiettivo: portare alla luce la bellezza della natura".

      592 Punti
      Mi Piace

      Lascia un commento

        #4 Bronzo nella categoria “Natura”: “Il guardiano della magia” di Marcello Galleano, Italia

        "Nel cuore della foresta del Madagascar, un curioso lemure stringe tra le zampe foglie di vaniglia verde smeraldo, un tesoro profumato e incantevole nascosto tra i rami. Il lemure incoronato si fonde armoniosamente con l'ambiente circostante, incarnando la dolcezza e la bellezza della natura lussureggiante della foresta pluviale malgascia con gli occhi pieni di meraviglia.

        Marcello Galleano, imprenditore nel campo della nutraceutica e della fitoterapia, è da sempre amante della natura e dei viaggi avventurosi. Ha visitato più di 85 paesi nel mondo e collabora con associazioni no-profit in Africa e Sud America. Appassionato di fotografia naturalistica, ama catturare i momenti più incredibili che i vari ambienti offrono e condividere la bellezza del mondo".

        537 Punti
        Mi Piace

        Lascia un commento

          #5 Oro nella categoria “Natura”: “Bolle” di Charlotte Piho, Isole Cook

          "Questa fotografia rompe i confini tra esseri umani e animali. Mostra che gli animali come gli esseri umani hanno le loro personalità distinte. Il video che ho pubblicato di questa tartaruga è diventato virale in tutto il mondo raggiungendo oltre 800 milioni di visualizzazioni sui canali social/media, poiché nessuno aveva mai visto una tartaruga immersa in profondità  soffiare bolle dalla bocca. Scienziati, biologi marini ed esperti di tartarughe sono rimasti tutti sbalorditi: non avevano mai visto niente di simile".

          536 Punti
          Mi Piace

          Lascia un commento

            #6 Bronzo nella categoria “Natura”: “Bellissimo tramonto dorato sul lago” di Yongseok Chun, Corea

            "Un pioppo sommerso nel lago Yedang. Il lago diventa dorato al tramonto ed è famoso per i suoi alberi dorati".

            532 Punti
            Mi Piace

            Lascia un commento

              #7 Oro nella categoria “Natura”: “Il richiamo del cielo oscuro” di Ethan Su, Taiwan

              "L'Hehuan Mountain Dark Sky Park (HMDSP) a Taiwan è lontano dall'inquinamento luminoso delle aree urbane, ed è facile guidare fino a qui per osservare il cielo scuro a oltre 3000 metri di altitudine tutto l'anno. Taiwan è una delle aree ecologicamente più diversificate in Asia, a causa degli animali dell'Eurasia migrati qui durante l'era glaciale, e grazie ad alcune specie di piante particolari, come il rododendro alpino. Ci sono voluti due anni per esplorare e aspettare il momento migliore per completare questa collezione, che presenta il paesaggio con il cielo scuro che amo in questa bellissima montagna".

              510 Punti
              Mi Piace

              Lascia un commento

                #8 Bronzo nella categoria “Natura”: “24 ore di Tikky” di Stefano Balma, Italia

                "Questa serie è dedicata alla magia invernale del "Parco Nazionale Risiintuturi" nella Lapponia finlandese. Questo parco vive condizioni meteorologiche davvero uniche che si trovano solo in pochi altri posti al mondo: l'umidità delle paludi collinari, la neve e il freddo estremo danno origine a un fenomeno che i finlandesi chiamano "Tykky", la "galaverne artica", uno spesso e pesante strato di ghiaccio che ricopre completamente gli abeti rossi, costringendoli a piegarsi e ad assumere forme bizzarre che ricordano dinosauri, golem o qualsiasi altra creatura si possa immaginare. Avevo solo 24 ore per catturare questo parco magnifico.

                Sono un fotografo paesaggista italiano con la passione per la natura e i viaggi. Ho iniziato come fotografo di viaggio nel 2020 e poi ho spostato la mia attenzione interamente sulla cattura di paesaggi naturali per la pace e la serenità che possono offrire. Voglio comunicare le mie esperienze con la natura; cercare quella parte di me che vive nei luoghi che fotografo è il mio scopo nella fotografia. Attualmente sto lavorando a diversi progetti fotografici che riguardano la conservazione dei paesaggi minacciati dal riscaldamento globale".

                506 Punti
                Mi Piace

                Lascia un commento

                  #9 Oro nella categoria “Natura”: “La nuvola perfetta” di Francisco Negroni, Cile

                  "Pucón, Cile. Una gigantesca nube lenticolare è illuminata dalla lava del vulcano Villarrica, che è in allerta gialla. Il vulcano Villarrica è il più pericoloso del Cile e uno dei più attivi del Sud America".

                  503 Punti
                  Mi Piace

                  Lascia un commento

                    #10 Oro nella categoria “Natura”: “Fulmini e saette” di Giuseppe Russo, Italia

                    "Questa foto rappresenta ciò che la natura è capace di fare".

                    500 Punti
                    Mi Piace

                    Lascia un commento

                      #11 Bronzo nella categoria “Natura”: “La corsa delle sardine” di Jyunjie Lin, Taiwan

                      "La corsa delle sardine è proprio come un dipinto della natura la cui forma continua a cambiare ogni secondo, a volte come un muro, a volte caotico, a volte organizzato, e a volte come il cielo con le stelle nel mare. Dipende dal modo in cui interagiamo con loro".

                      492 Punti
                      Mi Piace

                      Lascia un commento

                        #12 Oro nella categoria “Natura”: “Foresta fantasma” di Takahiro Gamou, Giappone

                        "Si tratta di un lago formato dall'accumulo temporaneo di neve sciolta. Normalmente, l'area è ricoperta di alberi, ma per un periodo limitato appare una foresta fantasma sulla superficie dell'acqua.

                        Ho iniziato a fotografare nel 2013. Perché volevo preservare in forma fotografica la bellissima vista notturna di Nagasaki, che ho visitato durante un viaggio. All'inizio fotografavo principalmente vedute notturne delle città, ma in seguito mi sono appassionato alla fotografia naturalistica. Attualmente sto cercando di catturare lo scenario di Chiba, dove sono nato e cresciuto, e di altri luoghi in Giappone. Mi confronto con la fotografia sia dal punto di vista analogico che digitale".

                        469 Punti
                        Mi Piace

                        Lascia un commento

                          #13 Argento nella categoria “Natura”: “Lo stagno dalle mille luci” di Fenqiang Liu, Stati Uniti

                          "Nel sud-est della Georgia, negli Stati Uniti, mentre l'acqua dava vita ai cipressi, l'estate incontrava l'inverno e la luce del sole infondeva alla natura un tocco artistico, il parco era una mostra d'arte vivente all'aperto, con capolavori della natura in mostra ad ogni angolo".

                          "Fenqiang Liu è un fotografo naturalista con sede a Orlando, in Florida. Il suo lavoro cattura momenti mozzafiato di bellezza naturale e li trasforma in accattivanti opere d'arte. Con una formazione ed esperienza nel disegno, nella letteratura cinese, nel cinema e nella fotografia, Liu utilizza la sua miscela unica di influenze culturali provenienti sia dall'Oriente che dall'Occidente, insieme al suo background artistico e alla maestria della fotografia, per esprimere i suoi pensieri e le sue emozioni in un modo distinto e significativo. Ha ottenuto un successo clamoroso nella fotografia e ha vinto numerosi prestigiosi premi fotografici internazionali".

                          466 Punti
                          Mi Piace

                          Lascia un commento

                            #14 Oro nella categoria “Natura”: “Montagne Rocciose in inverno” di Yongnan Li, Canada

                            "Questa serie di foto riguarda le Montagne Rocciose canadesi. L'inverno è il periodo migliore per scattare alcune foto lì ed è anche il periodo più bello dell'anno!

                            Sono un fotografo paesaggista nell'area del Parco Nazionale di Banff, in Canada".

                            457 Punti
                            Mi Piace

                            Lascia un commento

                              #15 Oro nella categoria “Natura”: “Moonwalk” di Artem Shestakov, Stati Uniti

                              "Durante la mia spedizione in Antartide, ho incontrato e scattato una serie di foto con magnifici pinguini reali. L'osservazione della colonia, delle loro abitudini e della comunicazione ha portato grande piacere e interesse nello studio ulteriore di questi meravigliosi animali. Ci sono 450.000 coppie di pinguini reali nella Georgia del Sud, che ospita circa la metà della popolazione mondiale. L'isola ha più di 30 colonie in totale".

                              453 Punti
                              Mi Piace

                              Lascia un commento

                                #16 Bronzo nella categoria “Natura”: “Delfini eterni” di Keisuke Inukai, Giappone

                                "Questa è l'isola di Mikura. 190 chilometri a sud di Tokyo, in Giappone. Un luogo raro dove persone e delfini possono coesistere".

                                449 Punti
                                Mi Piace

                                Lascia un commento

                                  #17 Argento nella categoria “Natura”: “Leoni al tramonto” di Jacques-André Dupont, Canada

                                  "Aspettando che il sole tramonti, i leoni si preparano a cacciare.

                                  Jacques-André Dupont è un appassionato fotografo di Montreal il cui lavoro si concentra sulla fauna selvatica e sulla natura. Il suo lavoro è stato presentato in diversi media importanti come Canadian Geographic, National Geographic, Africa Geographic, Widllife Photographic, Outdoor Photography, Paris Match, London Telegraph, China News, La Pravda, ecc. Le sue foto sono state selezionate/o hanno vinto numerose foto competizioni a livello internazionale. E sono state esposte in diversi paesi del mondo. Con la sua fotografia vuole raggiungere un solo semplice obiettivo: portare alla luce la bellezza della natura".

                                  428 Punti
                                  Mi Piace

                                  Lascia un commento

                                    #18 Argento nella categoria “Natura”: “Divergenza” di Julie Kenny, Australia

                                    "Le piane di marea esposte durante la bassa marea rivelano un'intricata rete di canali d'acqua in varie tonalità. I massicci movimenti di marea, che raggiungono fino a 12 metri, creano un paesaggio dinamico di tortuosi percorsi d'acqua e contrastanti sabbie mobili. Questa immagine è una testimonianza della potenza pura e della bellezza della natura, che mostra lo spettacolo affascinante dei più grandi movimenti di marea nell'emisfero australe.

                                    Julie Kenny ha affinato le sue abilità fotografiche nella fotografia analogica su pellicola, utilizzando fotocamere da 35 mm, medio e grande formato durante i suoi studi al TAFE. Dopo aver ottenuto un diploma avanzato di scienze applicate in fotografia, Julie ha proseguito i suoi studi presso la Edith Cowan University, conseguendo una laurea in comunicazione e un diploma di pedagogia. Più recentemente, Julie ha unito la sua conoscenza dei mezzi tradizionali con le nuove tecnologie, ottenendo una licenza per droni commerciali. Da quando ha intrapreso questo impegno, il suo lavoro si è fortemente concentrato sull'evidenziare la bellezza dei luoghi regionali".

                                    419 Punti
                                    Mi Piace

                                    Lascia un commento

                                      #19 Oro nella categoria “Natura”: “Bicchiere da vino ghiacciato” di Masataka Konno, Giappone

                                      "Sulle rive del lago estremamente freddo ho trovato il ghiaccio trasformato in arte dalla natura".

                                      395 Punti
                                      Mi Piace

                                      Lascia un commento

                                        #20 Bronzo nella categoria “Natura”: “Mimetismo” di Sayaka Ichinoseki, Giappone

                                        "Drago marino frondoso elencato come una specie quasi minacciata ed endemico dell'Australia. È stato difficile trovarli perché imitavano le alghe circostanti nonostante le loro dimensioni arrivassero anche a 40 cm. È una delle creature mimetiche elaborate più belle della terra .

                                        Lavoro come ricercatore presso un'azienda medica".

                                        367 Punti
                                        Mi Piace

                                        Lascia un commento

                                        Un commento

                                        Se ti piacciono i nostri articoli, segui Keblog su Google News!

                                        What do you think?

                                        305 Punti
                                        Mi Piace

                                        Tocca a te, lascia un commento!

                                        Lascia un commento